Lingua   

Olvad a hó

Béla Bartók
Lingua: Ungherese



Olvad a hó, csárdás (*) kisangyalom, tavasz akar lenni,
De szeretnék kiskertedben rózsabimbó lenni!
Nem leþetek én rózsa, elhervaszt Ferenc Jóska
A nagy bécsi háromemeletes magos kaszárnyába.
Nem lehetek én rópsa, elhervaszt Ferenc Jóska
A nagy bécsi háromemeletes magos kaszárnyába.
Nota

(*) csárdás, in italiano “ciarda”, è una danza popolare ed un genere musicale ungherese.
Il significato antico è quello di “osteria”, “taverna”, il classico luogo dove gli incaricati dell’esercito provvedevano ai reclutamenti più o meno forzati. E infatti la csárdás origina dai cosiddetti “verbunkos”, termine ungherese che deriva dal tedesco “Werbung”, ossia i canti, le danze e tutto l’apparato “pubblicitario” messo in atto dai reclutatori per far abboccare i polli e spedirli qualche anno a marcire in caserma, quando andava bene … (fonte: en.wikipedia)


Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org