Language   

Ballata per Vanda

Gian Luigi Ago
Language: Italian



E Vanda è una bambina e guarda verso il monte
ma il tempo non l’ascolta, il tempo non risponde
a tutti i suoi pensieri, a tutti i suoi perché,
a quello che suo padre le spiega che cos’è

…cos’è che adesso conta, che serve veramente
per soffiar fiato e luce in questa notte buia
che ormai confonde i sogni la fame e la paura
che vede in fondo agli occhi di tutta la sua gente.

E Vanda è una bambina che cerca la sua strada
e che ogni giorno impara la vita che cos’è.

E Vanda è la bambina più brava della scuola,
Maestra Caterina dice “ devi studiare ancora”
ma i soldi sono pochi e si deve lavorare
e il mondo intanto fuori continua ingiusto e uguale

Ma Vanda ormai ha capito che cosa è l’ingiustizia
e son già tanti quelli come lei.

E ora Vanda è Sonia,
e sale verso il monte,
tra la legna che ha in braccio adesso lei nasconde
messaggi, cibo ed armi, frasi di libertà,
tra i blocchi dei tedeschi lei passa anche se sa…

…sa bene che ogni giorno lei, lei rischia la sua vita
per una libertà che forse è oltre quella salita,
per un mondo nuovo fatto di pace e libertà
per cui in tanti si muore ma che un giorno arriverà

il berretto dove lei ha cucito una stella
è pieno di speranze e viaggiano con lei.

E ora Vanda è una donna che ha dentro sé una storia
che non è mai finita perchè la libertà
va ogni giorno difesa e a volte con fatica
perché non torni ancora il buio e poi un'altra salita

E se siam qui con lei a parlarne, insieme a ricordarlo,
noi lo dobbiamo a quelli come lei.


Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org