Language   

Allarmi!

Anonymous
Language: Italian





Trovata sul sito dell’Associazione nazionale Alpini di Sorbolo (Parma)
Canzone di naja, sull’aria dell’ “All'armi, siam fascisti” di triste memoria, proveniente dalla caserma “Ottone Huber” di Bolzano, sede di comando delle truppe alpine.
Qui però l’ordine di armarsi si trasforma nel suo opposto: via fucile e gavetta, si torna a casa!
Nel gergo di caserma “burba” è la povera recluta.
Allarmi!
Che c’è?
Allarmi!
Che c’è?
Allarmi siam borghesi,
son giorni e non son mesi.

Non si sente più la ritirata,
Nemmeno il contrappello e l’adunata,
E non si mangia più nella gavetta,
perché l’abbiam lasciata alla burbetta.

Burbetta sparati, se hai tre mesi,
per noi son giorni e non son mesi.
Non c’è firma nel firmamento,
questo è il momento che a casa si va.

A casa si va e non si torna più,
mi scopo la ragazza che hai lasciato tu,
e con le gambe in su e con le gambe in giù,
alla caserma Huber non si torna più!

PASSO!
FINITA!
PASSO!
FINITA!
CADENZA!
A CASA SI VA E NON SI TORNA PIÙ!
DIETRO FRUNT!
MAI PIÙ!
DIETRO FRUNT!
MAI PIÙ!
PASSO!
FINITA!

Contributed by Bartleby - 2011/6/22 - 13:23



Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org