Language   

Tira a campà

Sine Frontera
Language: Italian (Emiliano Modenese)



C’è chi ha preso e se n’ è andato e non ritornerà
Chi ha perso il lavoro e al’ nan sà come fa
C’è chi ha scarsa memoria, chi è stà anca partigian
Sul che adès la storia i l’ha magnada i can
E chi ha vuotato il sacco e chi non parlerà
Chi è stato lasciato e l’è ancor drè sigà
E chi è cresciuto a pane e libertà
E poi l’hanno rinchiuso per l’eternità…
E chi ha mangiato e chi non mangerà
Per colpa di qualcuno senza pietà
E chi è nato nel ’20 e chi nel ‘46
Con àn per da scarpi in tri fradèi
E chi ti ha riso in faccia, ormai non ride più
Chi ha mollato tutto ed è scappato in Perù
C’è chi ha speso tutto, chi si è imboscato il grano
Chi mette la divisa per sentirsi uomo
E chi è cresciuto a pane e libertà
E poi l’hanno rinchiuso per sovversività
E chi ha mangiato e chi non mangerà
Per colpa di qualcuno senza pietà!
E allora guarda qua!!C’è chi viene e chi va!
Chi ha mangiato tutto anche l’altra metà
E ancora chi ci sta e chi non ci sta! E chi non ci sta
Chi naviga nell’oro e chi tira a campà
C’è chi ha vissuto a lungo e fretta ancor non ha
Chi è morto a vent’anni, vestì da suldà
E chi si è convertito e chi non cambierà
Chi ha perso il controllo, chi la dignità
Chi ha perso la strada, chi si è bevuto il bar
Chi canta la storia par mia dismengà
E chi è cresciuto a pane e libertà
E poi l’hanno rinchiuso per sovversività
E chi ha mangiato e chi non mangerà
Per colpa di qualcuno senza pietà!
E allora guarda qua!!C’è chi viene e chi va!
Chi ha mangiato tutto anche l’altra metà!
E ancora chi ci sta e chi non ci sta! E chi non ci sta!
Chi naviga nell’oro e chi tira a campà


Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org