Language   

Fuochi di parole

Les Anarchistes
Language: Italian



Sulle pire accese bruciano le streghe
I loro corpi d'estasi ribelli a ogni potere

Bruciano i matti Bruciano i profeti
Barbari inquisiti da giudici e da preti

Bruciano gli eretici Brucia fra' Dolcino
Che sui monti prese le armi su consiglio divino
E poi bruciano i libri che sono armi puntate
Da chi si riprende le parole contro chi se l'era rubate

A parole fuochi di parole
A parole oltre le parole
A parole dentro le parole
A parole armati di parole

Si fondono nel fuoco in quel santo campo
Le parole nere e il loro fondo bianco

E si fanno cenere di cui cospargersi il capo
Per poi chinarlo muto ai piedi di chi ha giudicato

Che non siano cenere ma polvere da sparo
Quando il capo è tagliato tutto è molto più chiaro

E che ogni lettera si faccia capitale
Centro infinito finito e decentrato di un ordine innaturale!


Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org