Language   

Caramba

Eugenio Finardi
Language: Italian



Hai ventidue anni come me, ma chi te lo fa fare
il gioco di chi si serve di te per continuar la repressione?
Di chi non ti ha lasciato scelte, di chi non ti ha mai dato niente?
Ma tre son le strade aperte: poliziotto, ladro, emigrante..

"Fare il tuo dovere" è giusto, ma il dovere quello vero
è combattere in ogni posto lo sfruttamento nero
E allora, dai, tiriamo fuori
noi finalmente uniti dai vari SanVittori
i compagni incarcerati.

E quello che ti fanno fare non è protegger la nazione
è solo trasformare il mondo in una prigione
E ascolta quel che dico, e pensaci su bene:
non siamo noi il nemico,
siamo quelli che han ragione.
E allora, dai, tiriamo fuori
noi finalmente uniti dai vari San Vittori
i compagni incarcerati..


Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org