Language   

Preghiera africana

Bandabardò
Language: Italian


Related Songs

Sempre allegri
(Bandabardò)
Héros
(Bandabardò)


da "Sette x uno"
copertina7peruno

Uscito il 23 Novembre è reperibile presso tutti i punti FNAC e le COOP, il CD “Sette per uno”, sette artisti per un unico scopo: aiutare la campagna di SAVE THE CHILDREN organizata in favore della scolarizzazione in una regione del nord Etiopia (Tigray)

I sette artisti sono Dario Fo, Giobbe Covatta, Davide Enia, Ascanio Celestini, David Riondino, Enzo Iacchetti, Bandabardò.

Subentra Giobbe Covatta con “Preghiera Africana”. Una bambina compie l’irrimediabile errore di nascere in piena Africa nera. Ovunque cerchi aiuto, via terra, via cielo e via mare, trova tutto tranne che supporto divino. Ironico e straziante come si può permettere Giobbe. Musicalmente: maestoso reggae swingato

Giobbe Covatta
Io sono una bambina
umana
ma ho già commesso un errore
così piccola, così inesperta
son nata all'equatore...

Mo' non è che te la puoi pigliar con me
via terra, via cielo e pure via mare
è un dolore esagerato, aspetta,
'nte movere, che ti vengo a cercare!

Via terra c'è la fame e non arriva niente
tranne pietre e polvere e qualche delinquente
che è ligio nel lavoro, riempie il suo cestino
di schiavi belli freschi a prezzi di listino
ma oggi sono in saldo e chi offre di meno
puoi prendermi anche a pezzi, una cornea, un duodeno,
un rene per trapianti, una nuova caviglia
con Mondialcasa compri un'intera famiglia.

Sulla terra non ci sei, non potresti mai
sopportare 'sto dolore micidiale
sulla terra non ci sei, non potresti mai
aspetta che ti vengo a cercare!

Dal cielo un bambino dovrebbe aspettare
la musica degli angeli e Babbo Natale
l'attesa è più un miracolo che ci venga a salvare
un rumore già si sente tra le nuvole avare
Nel cielo c'è un aereo, una striscia argentata
che cosa ci lanceranno? Coca-cola? Cioccolata?
Almeno ci lanciassero un bel pezzo di pane
e l'osso che ti avanza non si nega manco al cane
Ma la sorpresa è grande quando si apre l'oblò
e piovono giocattoli e i bambini fanno oohh
e la sorpresa è grande col naso all'insù
e piovono giocattoli e i bambini fanno uuhh

Nel cielo non ci sei, non daresti mai
il benestare a 'sto dolore atroce...
Nel cielo non ci sei, non lo faresti mai
aspetta che ti vengo a cercare!

In mare c'è un gommone che è senza speranza
ma è sempre meglio dei negrieri e della mattanza
colera, AIDS, malaria, pure tubercolosi
avrei potuto vincere all'Isola dei Famosi
ma quando all'orizzonte c'è l'Europa vorace
e temo la vecchia storia di padella e di brace
di nuovo occhi bianchi dietro a sbarre nere
qui la vita è solo grate, muri e frontiere...

Nel mare non ci sei, non potresti mai
accettare 'sto dolore ingiusto...
Nel mare non ci sei, non potresti mai
aspetta che ti vengo a cercare!
Ma dove ti vengo a cercare?
Ma perché nun te fai mai trovare?
Aiutami almeno a scappare...
Aiutami almeno a scappare...
Aiutatemi almeno a scappare...
Aiutatemi...

Contributed by Daniela k.d. e Lorenzo - 2011/2/20 - 15:59



Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org