Language   

Il proprietario delle scarpe numero 43 contempla i sandali da bambino esposti nel museo di Auschwitz

Erri De Luca
Language: Italian



Quanto amore
mise, prima della guerra,
un calzolaio della periferia di Lvov
nel fare quei sandali
perché un bambino potesse,
calzandoli,
saltellare lungo il maggio della sua vita.


Ed ecco
che adesso questi sandali
sono esposti al museo di Auschwitz.


L'uomo si sente
quasi in colpa.
L'uomo il cui piede
Ha potuto crescere fino al numero 43.


Era lui che
nel 1941
saltellava
calzando gli stessi sandali.


Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org