Language   

La Carrucola

Mercanti di Liquore e Marco Paolini
Language: Italian



Io volevo dirti Italia tu ridi, ma tante volte quando ti succede un incidente sul lavoro in cantiere un po' mona sei tu. Anche quando ti succede in macchina a guidare tante volte un po' mona sei tu. Quello che non capisco io è perché se lo stesso tipo di incidente ti succede all'estero in divisa ti mettono la bandiera sulla bara, se ti succede in cantiere sei mona e basta

Spettabile Inail di Treviso

Egegio Direttore,
per quello che mi avete chiesto di raccontarvi di come mi ha suciesso il mio incidente sul lavoro allora scuminzia cusì, che quel giorno a San Piero in Busa quando che ho rivato in cantiere , il ventogavea fatto volare molti coppi dal tetto, molti tegoli insomma. Allora ho messo sora il tetto un travo con una carucola e messo su 3 casse di tegoli. Quando che ho finio de giustare, me sono in corto che sul tetto mi hanno vansato molti tegoli...molti coppi insomma. Allora ho usato una cassa e ho fermato la corda sotto, poi son tornato su par impenire la cassa di coppi, ditegoli insomma. Da 3 casse de prima, ne ho fatta una grossa.
Poi son venuto basso e ho mollato la corda ma.... la cassa piena di tegoli era più pesante di me. Allora prima che me ne accorgo la cassa ha cominciato venire basso ma io...andare alto egregio direttore.
Allora ho cercato di tenierme ma niente. A metà strada ho incontrato la cassa che scendeva.
Spalla sinistra egregio direttore. Intanto ho arrivato in ultima e ho sbattuto la testa sotto la gorna e alla canaletta che ho rotta...la canaletta no la testa, ma sopratutto mi ho schiacciato tutti i diti dentro la carrucola. Quando che io arrivato al tetto al stesso momento la cassa...arrivato par tera. Ma quando che ha sbatuto par tera tutto de un colpe se ha rotto fora il fondo e tutti i mattoni sono sbrissiati fora. Allora è successo che siccome la cassa avea diventato più lesiera, ma io egregio direttore, pesante companio de prima, allora ho precipitato basso a tutta velocità verso il terreno ma...a metà strada, ho incontrato la cassa che saliva. Polpaccio calcagno coscia sinistra egregio direttore ma, quasi non mi son neanca incorto del male parchè subito dopo son atterrato proprio sora i tegoli rotti che mi hanno smaccato fora dappertutto. Dal dolore egregio direttore mi stava venendo un svenimento ma il peggio è accaduto allora.
Parchè dall'alto è sciesa danovo la cassa verso il terreno e mi ha cascato in testa, che mi son svegliato in ospedale....


Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org