Language   

Maledetti voi

Luca Moro
Language: Italian



Maledetti voi, Signori del Potere, che movete la vita di persone coi vostri fili da burattini
Maledetti voi e i vostri ideali che destinate a sorte incerta noi poveri mortali; e Maledetti poi
Per aver ucciso la mia vita di bambino
Che non aspettava altro, oh Signori miei, che parole
Come " a non più rivederci, addio, a mai…"
Maledetti voi e Maledetti noi …
E ancora grazie poi di quest’incanto di paese che trema all’orrore di una guerra e si nasconde nelle chiese sempre aperte tranne quando fuori piove forte …

Maledetti voi che lasciate che vite di bambini siano regalate al vento come tanti palloncini;
E non pensate mai, Signori miei, ad occhi che ti guardano e ti chiedono : " Tu da che parte stai? Tu da che parte stai ?" Spero che sia la mia …

E cosi Maledetti noi destinati al dolore antico e sempre vivo regalato da voi alle nostre vite!
E maledette bombe senza nome che lasciate alla pioggia il compito di pulire e a noi il dovere di capire il perché …

E quanto ancora voi, Signori del Potere, dovrete distruggere e noi ricostruire;
Uccidere e non far risorgere; parlare e non capite?!
E vi chiedo se anche voi avete un cuore che piange e che ride come il mio o se, di tanto in tanto, ci parlate con Dio, quando la notte ascolta il suono dei vostri pensieri più lunghi…

E così maledetti noi destinati al dolore antico e sempre vivo regalato da voi alle nostre vite!
E maledette bombe senza nome che lasciate alla pioggia il compito di pulire e a noi il dovere di capire perchè …


Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org