Language   

L’impotente

Assemblea Musicale Teatrale
Language: Italian




Prima lavoravo tra fiori e covoni,
ora son qui a mangiar siliconi,
la vita per la terra è molto dura,
ora son qui, reparto verniciatura.

In fretta sono invecchiato,
fin dentro consumato
In fretta sono invecchiato
fin dentro son consumato.

Ricordi Maria le sere d'estate,
quelle distese dal verde isolate,
ricordi Maria che bello che è stato,
quello che il prete chiamava peccato

Ma in fretta sono invecchiato,
fin dentro consumato
in fretta sono invecchiato,
fin dentro son consumato.

E molti sabati sono passati,
tante notti senza esserci amati,
tu taci per non farmi del male,
ma tra di noi niente è più uguale.

Maria impotente mi han fatto diventare
l'amore non potremo più fare,
quelli impotente mi han fatto diventare
l'amore non potremo più fare.

Tutto già mi avevano preso,
le mani, il sole, il sorriso,
tutto già mi avevan rubato,
e adesso son disperato

e quando la notte mi vorrai baciare
l'amore non potrò più fare
e quando sarai stanca di farti abbracciare
ricorda, l'amore non posso più fare.


Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org