Language   

Mirafiori

Radici nel Cemento
Language: Italian



Nato in un borgo di sassi
duri come la sua età,
diciott'anni e quattro fratelli,
i suoi sogni - bruciati senza pietà..
Suo padre era un contadino,
sua madre è morta due anni fa..
Non c'eran lacrime ma un nodo in gola -quel giorno
quando dicesti: « Vado a nord per lavorar »

È uno sguardo verso il futuro -è Mirafiori,
tirare avanti così è duro
Tornerò, tornerò di sicuro -da Mirafiori
con in tasca un nuovo futuro...

Qui la nebbia nasconde il sole -e confonde
illusione e realtà
Torino Portanuova...
Speranza, vita nuova -chi lo sa?
Erano gli anni dei pugni chiusi,
e del potere agli operai
« Qua dentro fabbrica uguale famiglia » -ti hanno detto,
sudore e ferro,
ma quanta voglia di libertà!

E il presente scavalca il futuro -a Mirafiori
vinceremo noi di sicuro
lotteremo sempre più duro -a Mirafiori,
tutto nostro sarà il futuro...

Ormai trent'anni son passati,
ma qui niente è cambiato mai
E quanti calci in culo presi
quarantamila, cinquantacinque... -che importa ormai?

Non c'è piu' tempo per il partito,
ora c'hai moglie e quattro bocche da sfamar,
ma quel mattino è arrivata posta:
"Grazie di tutto - ma da domani te ne devi andar"

E il passato incontra il futuro -a Mirafiori
il sole è spuntato di nuovo.
Siamo ancora davanti ai cancelli -di Mirafiori
con striscioni e vecchie canzoni..
Com'è bello tornare a lottare -a Mirafiori,
riempire ancora le piazze e le strade
Pomigliano, Crotone, Milano -e Mirafiori
per riprenderci il nostro domani..

..Per riprenderci il nostro domani.


Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org