Language   

Le ali del soldato

Andrea Mirò
Language: Italian

List of versions


Related Songs

Nessuno Tocchi Caino
(Enrico Ruggeri)
La mauvaise réputation
(Georges Brassens)
Primavera a Sarajevo
(Enrico Ruggeri)


(2003)
Andrea Mirò

Andrea Mirò

Personalmente, questa canzone mi fa pensare immediatamente all'Intifada, e ai bambini che a causa delle guerre perdono prematuramente la loro infanzia, perdita che impoverisce tutto il mondo.
C’era poca luce quando sono andato via
Più fratelli che coperte a casa mia
Ho creduto di avere scelto che valeva la pena andare
Ho imparato presto ad essere il più forte
A correre lontano con le gambe corte
A volare come i miei sassi
Come se allargassi le ali
Oltre muri e nuvole

E ricorderò come mi hanno cambiato nome
Forse è stato in mezzo al fuoco
Era bello questo gioco
Please come back to me, please come back to me

Il compagno dei miei giochi è andato via
Con la pioggia dentro ai suoi capelli
Ma non erano già più quelli che ricordo io

Ma io non lo so come gli hanno cambiato nome
Forse è stato in mezzo al fuoco
Era bello questo gioco
Please come back to me, please come back to me

Non mi vedi se mi nascondo e hai paura di me
Sono vivo per un giorno
E domani io ritorno qui
Come back to me

Con le bianche ali aperte ho volato anch’io
Ma io non lo so come ci hanno cambiato nome
Tra milioni di altri fuochi
Tra i miei giochi e la realtà

Please come back to me, please come back to me

Please come back to me

Contributed by Silvia - eungiorno su IFMG - 2005/11/6 - 14:52


una canzone bellissima, vi sarei grato se mi inviavate gli accordi per cantarla alla chitarra, vi ringrazio molto

vito calabrese (bari) - 2006/3/27 - 17:06



Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org