Language   

Brucia ancora

Marsh Mallows
Language: Italian



Oh no, siamo di nuovo qui
progetti scorrono, parole tagliano la sabbia.
Al vento brucia l'odio di chi
dal deserto Iraq non tornerà mai più,
perché morire lontano da qui ci donerà il mondo.
Si parte pregando, si viaggia per ore
poi, tutto ad un tratto, muore.

Ho una sola cosa in mente:
salvare dal buio la mia gente.

Ora guarda: il fuoco chiama fuoco,
la pietà e la ragione son sepolte da millenni
di rabbia e modernizzazione,
tutti in mezzo alle strade a cibarsi di stragi.

Succede lontano da qui e non è lo stesso.
La notte è un bagliore, il giorno un dolore
ma questo mai non finirà.

Ho una sola cosa in mente:
salvare dal buio la mia gente.
È un fuoco che brucia ancora,
pregare il cielo non servirà mai più.

Generale violenza ha arruolato la pace
siamo tutti all'attacco, siamo fuoco e siam brace;
c'è chi mastica odio per nutrire vendetta,
c'è chi prova dolore e in silenzio l'aspetta.

Non tornerà, ti prego, ascoltami.
Non tornerà, ti giuro, credimi,
mai.


Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org