Language   

Eldorado dos Carajás

Paz
Language: Italian



Terra di sole terra di caffè
Terra di niente terra che non c’è
Bagna la terra con il tuo sudore
Nasce per terra e per la terra muore
Seme di rabbia che rifiorirà
Sboccia dal sangue di chi resterà
A strappare ogni giorno qualcosa alla siccità

Lungo la strada della Macaxeira
Un pomeriggio in piena primavera
Insieme aspetta che venga il futuro
Un camion di bare sull’asfalto scuro
Alza le braccia con la falce in mano
Così che l’urlo arrivi più lontano
Davanti ai fucili spianati senza pietà

Luna di fango luna contadina
Luna di gesso quando la mattina
Torna il silenzio nella Rotovia
Nelle favelas di periferia
Torna la calma dopo la battaglia
L’unica arma della rappresaglia
Oggi è rimasto qualcosa che non svanirà

Stringi nel pugno quella terra scura
Rossa di ferro e nera di paura
Spargila nel vento e se ne andrà lontano
Chi è morto oggi non è morto invano
Seme di rabbia che rifiorirà
Sboccia nel sangue di chi resterà
Per strappare il diritto alla terra e alla libertà


Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org