Language   

Il Carnevale

Michele Contegno
Language: Italian



Tra latrati e tonfi sordi
Di una muta di bastardi
Tra le nuvole di pulci
Ne lo sventolar de' cenci
Trascinato da ’ cagnacci
S’entra il re dei poveracci
Ch’apre con gesto regale
Le follie del carnevale

Si fa festa e gran baccano
Al passar del Re Caymano
E la folla rende omaggi
lerci sozzi scarafaggi -
Portan oboli e balzelli
Stoffe e donne di bordelli
Colman d'oro e di denari
Il Gran Visir dei Conchigliari !

Portan oboli e balzelli
Stoffe e donne di bordelli
Colman d'oro e di denari
Il Gran Visir dei Conchigliari !

Mille fanfare spazzan le vie di citta...
Il carnevale si beffa della civilta !

Striglia l'asino i fedeli (i hooo)
Vaglia i vizi capitali (i hooo)
Sotto sacri paramenti (i hooo)
Raglia i suoi comandamenti (i hooo)
Scaglia prediche sagaci
Di sul pulpito a’ seguaci
Poi comunica e confessa
Per servir la santa messa

Permettete bella udienza
Due parole in confidenza
Chè i presagi sono cupi
I tempi son balìa di lupi
Ridon tutti eccetto il matte
Prigionia senza riscatto -
Consumato è ormai il baratto
tra la vita ed un misfatto!

L ’esistenza è una bagascia
Che si struscia e poscia lascia
Che ti sfascia senza ambasce
Che t ’accascia tra le cosce
Come un verme l’uomo striscia
Schiavo della Grande Biscia
Dentro al mondo alla rovescia
Tutto beve e tutto piscia !

Come un verme l’uomo striscia
Schiavo della Grande Biscia
Denlro al mondo alla rovescia
Tutto beve e tutto piscia !
Mille fanfare spazzan le vie di città...
ll carnevale si beffa della civiltà !


Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org