Language   

Le basi americane (Rossa provvidenza)

Rodolfo Assuntino
Language: Italian



La cosa più penosa in giorni come questi
è di trovar tra voi le facce di sempre
E invece sta cambiando la storia di ciascuno
perché dai grandi fatti matura una lezione

Buttiamo a mare le basi americane
cessiamo di fare da spalla agli assassini
giriamo una pagina lunga di vent'anni
andiamo a guadagnare la nostra libertà

In una ragnatela di fatti quotidiani
abbiam dimenticato di essere compagni
Nel mondo c'è una lotta che non si è mai placata
rompiamo le abitudini torniamo ad esser uomini

Buttiamo a mare le basi americane
cessiamo di fare da spalla agli assassini
giriamo una pagina lunga di vent'anni
andiamo a guadagnare la nostra libertà

Non serve domandare se poi ce la faremo
lasciamo alle parole il tempo di aspettare
O forse qui si aspetta la rossa provvidenza
per cui gli altri decidono, e noi portiam pazienza

Buttiamo a mare le basi americane
cessiamo di fare da spalla agli assassini
giriamo una pagina lunga di vent'anni
andiamo a guadagnare la nostra libertà


Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org