Language   

L'uomo a metà

Enzo Jannacci
Language: Italian



Sotto la pioggia è inutile il freno
passano i giorni ci si parla sempre di meno
finisce il lavoro non c'entra l'età
di un uomo pulito diviso a metà.
Chissà se da giovane ha avuto un amore
chissà se qualcuno gli ha spezzato il cuore
ah, la memoria ha dei risvolti curiosi
più dentro ci vai più niente viene di fuori.

Dopo i temporali non viene più il sereno
c'è poca minestra, va beh, ne faremo a meno
poterla spartire con qualcuno che sai
c'è anche il telefono...non si sa mai.

La vita si aggiusta ma non ci saremo
ore su ore a tirare quel freno
e arrivi tardi a una porta sbagliata
la pasta va bene, anche un po' riscaldata.

E certo che da giovane ha avuto un amore
per forza qualcuno gli avrà spezzato il cuore
ah, la memoria ha dei risvolti curiosi
più dentro ci vai, più niente viene di fuori.

Adesso è sera e l'uomo è da solo
balla su un disco di musica a nolo
verrebbe da ridere con gli anni che ha
come tutti gli uomini divisi a metà.

Dai temporali ormai non piove nemmeno
là dietro l'angolo non c'è più neanche il sereno
poco più in alto c'è l'aeroplano
puzza di guerra neanche tanto lontano.

Guarda più in alto se c'è l'aeroplano
puzza di guerra
per molti nulla di strano...


Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org