Language   

Hands Off Nkrumah

Jimmy Collier
Language: English

List of versions


Related Songs

Farewell, Mr. Charlie
(Frederick Douglass Kirkpatrick)
The Fires of Napalm
(Jimmy Collier)
Harriet Tubman
(Frederick Douglass Kirkpatrick)


[1968]
Nell’album di Jimmy Collier e del Rev. Frederick Douglass Kirkpatrick “Everybody’s Got A Right To Live”, Broadside Records 1968


alessandro99.

Francis Nwia-Kofi Ngonloma, meglio noto come Kwame Nkrumah (1909-1972) è stato un rivoluzionario e politico ghanese, protagonista della stagione della decolonizzazione e della lotta per l’indipendenza africana. Fu il primo presidente del Ghana indipendente (1957). Radicale e anticolonialista in politica estera, convinto assertore della necessità di un governo federale di tutti gli Stati africani (ma con i suoi colleghi non riuscì a mettere in piedi altro che un’organizzazione intergovernativa, l’Organizzazione dell’Unità Africana), in politica interna, dopo alcuni successi iniziali nel campo dell'istruzione e della costruzione di infrastrutture, il socialismo di Nkrumah virò velocemente verso l’autoritarismo: partito unico, presidenza a vita e repressione di ogni forma di opposizione. Nel 1966, mentre si trovava in una missione di pace ad Hanoi, un golpe militare – forse sostenuto dalla C.I.A. - lo estromise dal potere. Non mise più piede in Ghana e morì in Romania qualche anno più tardi.
Nonostante tutto Nkrumah è stato e resta un punto di riferimento per tutta l’Africa e una delle figure più importanti nella lotta contro il colonialismo e per l’emancipazione dei popoli del terzo mondo, tanto da essere stato votato dagli ascoltatori africani della BBC "Uomo del Millennio" nel 2000.
(fonte: it.wikipedia)
Hands off Nkrumah
That’s what the people say
Hands off Nkrumah
Mister C.I.A.
I’ll never believe it
And you can’t make me try
I’ll never turst a government
Set up by the F.B.I.

Way down in Ghana I heard they had a coup
Uh-huh, Mr. Capitalist,
We’re all hip to you
Supposedly for the Africans
A dictator was thrown out
Stealing that nation’s wealth
Lord, that’s what it was about

Hands off Nkrumah
That’s what the people say
Hands off Nkrumah
Mister C.I.A.
I’ll never believe it
And you can’t make me try
I’ll never turst a government
Set up by the F.B.I.
Let me tell you about Ghana
From our recent trip
You can travel more freely in Ghana
Than in Mississip.
If you know about our policy
You know we’re in a jam
That’s the kind of policy
That got us in Vietnam.

Hands off Nkrumah
That’s what the people say
Hands off Nkrumah
Mister C.I.A.
I’ll never believe it
And you can’t make me try
I’ll never turst a government
Set up by the F.B.I.

People in Africa
It’s their turn to be free
Liberty, equality and fraternity
Nkrumah right now is exiled
But he’s not out of sight
These loving people of Africa
Will join him in th fight.

Contributed by Alessandro - 2009/9/28 - 14:50


Bisognerebbe solo dire chi sono i signori nella foto, perchè uno è "abbronzato" ma non è Obama (ah ah ah), e l'altro è bianco ma non è Berlusconi, anzi, è un africano!

Alessandro - 2009/9/28 - 17:36



Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org