Language   

Prima della guerra c'era da dubitare

Anonymous
Language: Italian



Prima della guerra c'era da dubitare
perché la vaga Italia voleva guerreggiare;
noi mantovani pronti a disertare
perché il macello umano lo vogliam salvare.

Credo che non sia un delitto
in questi tempi a disertar,
perché la cara vita
tutti quanti la vogliam salvar!

Ho disertato vicino alla famiglia,
il rombo del cannone non lo sento più;
il vecchio disertore figlio del Ticino,
il vecchio disertore non lo pescan più.

Ho disertato anch'io
per non fare il militar,
perché la cara vita
tutti quanti la vogliam salvar!

Una bella sera andavo per la piazza
andavo in cerca d'una brutta razza.
L'amico imboscato gridava al disertor:
«Pigliatelo, arrestatelo e cacciatelo in prigion».

La lotta corpo a corpo
col maresciallo io dovetti far
finché laggiù la forza
ed in galera io dovetti andar!

Ragazzine belle fate l'amor coi disertori,
dateci dei baci, non sono traditori,
dateci dei baci con amor amor;
finita questa guerra sposerete un disertor.

Ho disertato anch'io
per non fare il militar,
perché la cara vita
tutti quanti la vogliam salvar!


Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org