Peter Punk

Antiwar songs by Peter Punk
MusicBrainzMusicBrainz DiscogsDiscogs Italy Italy


Peter Punk
I Peter Punk nascono attorno al 1995 nelle campagne trevisane di Roncade, grazie all'interesse da parte di 4 adolescenti innamorati del punk rock californiano e del thrash-metal più cattivo.
Dopo le immancabili esecuzioni di varie cover di NOFX e compagnia, il gruppo compone dei brani originali in inglese e conseguentemente registra una demo che gli permette di suonare di spalla a gruppi come Derozer e Punkreas nei vari centri sociali veneti.
Ma il cambiamento è dietro l'angolo, infatti con i primi pezzi in italiano (cambiamento dovuto alla necessità di far capire a tutti il proprio messaggio) la band partecipa a varie compilation punk che permettono ai 4 di farsi conoscere anche fuori dal veneto.
Ma è grazie all'uscita dell'omonimo album di debutto (per l'Agitato rec, l'etichetta aperta dal cantante Nicolò) che il gruppo diventa una delle band di punta del nuovo punk italiano.
La partecipazione ad Help sulla defunta VideoMusic ed un centinaio di concerti in tutta Italia, tra cui i sold out al Rainbow, al Vidia di Cesena e le partecipazioni a Festival con migliaia di persone a Brescia, Chiasso, Torino (...) fanno sì che il gruppo si affermi in modo sempre maggiore.
Esce poi lo split con i compagni d'etichetta Mora e i nostri punkers fanno breccia anche nei cuori di RockTv: le loro puntate a Database sono tra le più richieste, tanto che hanno partecipato ad una RockTv Night al Rolling Stone ed ora avranno un appuntamento fisso una volta al mese.
Ma è con la nuova uscita di giugno, Ruggine?, che i Peter Punk danno un segno di maggiore maturità, sia nella musica che si fa più aggressiva che nei testi decisamente più impegnati nel sociale.
I loro concerti sono tra i più simpatici ed energici della scena, un video sta per uscire nelle maggiori reti nazionali e le migliaia di copie vendute (7000 per il primo disco e quasi 4000 in un paio di mesi per Ruggine?) ed un nuovo tour che toccherà anche il sud Italia (dove il gruppo è molto richiesto) fanno ben sperare per il futuro di questi 4 rosikkiati senza un briciolo di cervello, ma dalle idee indipendenti dal punto di vista musicale.

I Peter Punk sono:

* Nicolò Gasparini "il morbido", voce e chitarra, 21 anni
* Stefano Fabretti "il rosikkiato", chit solista ed urla, 23 anni
* Nicola Brugnaro "mr. banana", batteria, 23 anni
* Ettore Montagner "lo sveglio", basso, 25 anni


Per contatti e info:
http://www.peterpunk.org