Senzalenza

Antiwar songs by Senzalenza

Da: geordie.it

Senzalenza ha origine nel Novembre 2002 dalla collaborazione tra il chitarrista-compositore Fabrizio Zanotti ed il bassista Guido Marchigiano.Grazie soprattutto all'intensa esperienza umana vissuta per portare musica e solidarietà alle popolazioni del Molise colpite dal sisma avvenuto il 31 Ottobre 2002, i musicisti trovano la voce per sviluppare Senzalenza con l'intento di creare stimoli e valori nella società attraverso la musica.
Una continua ricerca di suoni e vibrazioni, creando atmosfere suggestive, la loro musica è caratterizzata da sonorità prevalentemente acustiche e fonde musica d'autore italiana e musica etnica. Fabrizio Z. scrive di storie vissute, di episodi di vita quotidiana e di realtà sociali attuali, gridando contro l'indifferenza, l'intolleranza e ogni genere di razzismo nei confronti dell'uomo.
Il loro repertorio comprende, oltre alle proprie canzoni come "Sarò libero", "Il ragno nella stanza", "A Mostar", anche brani di Fabrizio De André, Ivano Fossati, Ron, Simon&Garfunkel, James Taylor.
Senzalenza ha partecipato al Festival di Napoli giungendo in semifinale con il brano "Sarò libero", ha presentato, in collaborazione con la Fondazione De Andrè, le più belle canzoni di F. De Andrè durante l'inaugurazione di una piazza dedicata al cantautore genovese, ha partecipato a diverse rassegne estive di musica in piazza come Ivreaestate, Festa dell'Uva di Caluso in cartellone con gli Avion Travel.
Collabora con "Pareti Mediterranee" per lo spettacolo "Sarò libero" di pittura e musica dal vivo.
Nel 2002 ha pubblicato l'album dal titolo "Schegge" ed è prossima l'uscita del nuovo cd dal titolo "Sarò libero".


Senzalenza:
Fabrizio Zanotti: chitarre acustiche, armonica, voce
Guido Marchegiano: basso elettrico, cori
Collaborano:
Elvin Betti: batteria
Marina Martianova: violini
Ferdinando Despaigne "Chiquitico": percussioni
Enrico Caruso "Ciccio": pianoforte e tastiere
Maurizio Brunod: chitarra elettrica
Dino Pellissero: flauti, kalimba
Marco Foresta: elettronica