Paolo Talanca è nato a Pescara nel 1979 e risiede a Montesilvano. Si è messo in testa di voler cambiare il mondo analizzando - con astruse analisi strutturalisticometricoretoriche - le canzoni dei cantautori e, come da forma mentis scolasticamente triadica, ultimamente ha sostituito le tre corone DeAndré-Guccini-Vecchioni con Manfredi(Max)-Ongaro(Marco)-Lega(Alessio), dando un calcio all'elegia e preparandosi per la definitiva distruzione (mai conquista!) del potere.
Agisce come virus, o "tenebra feroce sparsa sulle piaghe aperte del sistema", in più di una giuria di premi canzonettistici in giro per l'Italia e nel 2006 ha pubblicato il suo primo libro di analisi di canzoni di cantautori italiani dal titolo "Immagini e poesia nei cantautori contemporanei" http://www.bastogi.it/lm_506.html.
A breve uscirà un secondo libro tratto dalla sua tesi di laurea - Lettere, nel 2005, all'università di Chieti - dal titolo "Influenze e coincidenze letterarie nelle canzoni di Francesco Guccini: da Gozzano a Montale", oltre a un volume eternamente in preparazione che tratterà i cantautori migliori che ci sono in Italia ma che non vendono un disco che sia uno: i sopracitati Ongaro, Lega e Manfredi più Isa, oltre ad altri che vendono decisamente di più, specchietti e non.
Quando incontra un musicista che asseconda le sue fandonie artistiche non meglio identificate, come il poeta Marco Di Pasquale, scrive anche canzoni.

*

Un cordiale saluto a tutti, il mio indirizzo è:

Paolo Talanca
Via S.Gottardo 49
Montesilvano (Pe)
65016