Bandabardò

Antiwar songs by Bandabardò
MusicBrainzMusicBrainz DiscogsDiscogs Italy Italy


BandabardòUn fantastico gruppo fiorentino.
"Verrà un giorno in cui i fricchettoni prenderanno il potere"

Cantano in italiano ma anche in francese perché il cantante, Enrico "Erriquez" Greppi, è di origine belga.

"La bandabardò ha sposato in pieno la causa dei fricchettoni e del loro leader Fernandez. Siamo per la rivalutazione dei rapporti umani, dei miscugli razziali e culturali. Lottiamo per un mondo a misura di donna e di bambino e per vedere un giorno trionfare allegria e gentilezza."

*
dal sito ufficiale:

...8 Marzo 1993: Quel giorno, oltre a festeggiare la donna, nasce la bandabardò.

Enrico Erriquez Greppi, un bilingue dal passato franco-lussemburghese, convince A. M. Finaz, rampante chitarrista elettrico, a gettare alle ortiche qualsiasi amplificatore o pedale di sua appartenenza. Questo per la convinzione di Erriquez che sarebbe bello e divertente portare su un palco la stessa atmosfera di festa che si instaura nelle "cantate tra amici", momenti magici in cui stonati e intonati uniscono le voci in canti senza fine. Seguono a ruota la terza chitarra acustica (Orla), il contrabbasso stradaiolo e francofono (Don Bachi), una batteria minimale (il giovane Nuto) ad assicurare le danze e un fonico di fiducia (Cantini). A lungo gli djembe e bonghetti di Paolino sono stati il tocco fricchettone della Banda.

Ottenuto l’amalgama voluto, il gruppo inizia una vita live costante e devastante per numero di concerti ed energia profusa: quello che la formula bardozziana permette dal set stradaiolo a quello rombante da palazzetto.
Concerti sempre e ovunque (Italia, Francia, Svizzera e Slovenia) alternati a incidenti ai furgoni e collaborazioni con chi ama allegrie acustiche (Litfiba, Daniele Silvestri, CSI, Max Gazzè, Paola Turci…); ci piace ricordare due tributi a grandi "canzonettari" per i quali abbiamo coinvolto e stravolto più amici del solito: il Tributo a Carosone, nel contesto del Premio Recanati 2001, per il quale abbiamo trascinato con noi Gazzè, Turci e Lina Sastri e quello a Rino Gaetano (Enzimi 2001) dove hanno suonato, cantato e saltato con noi Sergio Cammariere, Marina Rei, Raiss degli Almamegretta, Bobo Rondelli e, ancora, Paola Turci e Max Gazzè.

Insomma fin qui tutto bene: abbiamo nove anni e ce li viviamo con scongiuri costanti affinché nulla cambi nella vita della banda, che tutto continui ad essere pieno di incontri e di emozioni. Vogliamo continuare ad ascoltare il ritmo giusto per le nostre storie, a seguire l’istinto, a volte l’intuito.
Praticamente non sappiamo dove andiamo, ma ci andiamo!
La banda

Enrico "Erriquez" Greppi: cantante, chitarrista, fondatore ed ideologo della banda, autore dei testi e di gran parte delle musiche.
Alessando M. "Finaz" Finazzo: chitarrista virtuoso
Andrea "Orla" Orlandini: chitarrista abbellitore
Marco "Don" Bachi: contrabbassista
Alessandro Nutini – "il giovane Nuto": batterista
Carlo "Cantax" Cantini: fonico