Renato Franchi & Orchestrina del Suonatore Jones

Chansons contre la Guerre de Renato Franchi & Orchestrina del Suonatore Jones

Sono ormai molti anni che Renato Franchi ha intrapreso un viaggio nella musica d'autore e popolare del nostro paese, alternando sempre, alla riproposizione di brani cantautorali scritti da altri,una sua produzione, dichiaratamente marchiata dall'impegno sociale;il tutto però senza mai tralasciare l'importanza di una ricerca musicale molto attenta alla grande epopea dei songwriter d'oltreoceano e nostrani, in sostanza la sua musica nasce dopo anni di ascolto appassionato di Fabrizio De Andrè , Bob Dylan e di tutti i loro figlioli.

Dopo una prima parentesi beat a cavallo tra gli anni sessanta e i settanta,suonando in band locali, coltiva e affina la sua passione per i Beatles, un suo grande amore che lo vede ancora oggi , con un manipolo di fedelissimi esibirsi in performance da “Cavern club” pescando nel repertorio degli “Scarafaggi”.

Sul finire di quel decennio fonda il Kanzonaccio Band, un miscuglio di folk-rock con un occhio rivolto ai temi sociali, cosicché la strada comincia a delinearsi e a prendere quella direzione (ostinata e contraria) mai più abbandonata da Renato e dai musicisti che via via negli anni lo hanno accompagnato,nei tour Live e nei due Album di canzoni proprie …Quando la guerra finirà.. e Kanzonaccio Volume uno….

Segue l'esperienza delle “Dita Fragili”,gruppo legato in modo particolare alla composizione che Franchi ha scritto dopo la morte violenta, in un cantiere edile del Varesino dell' ingegnere rumeno Ion Kazacu.

Una canzone che scava profondamente nei temi cari all'autore, l'immigrazione e lo sfruttamento dell'uomo su altri uomini. Quasi contemporaneamente nasce L'Orchestrina del Suonatore Jones, il dovuto riconoscimento al più grande cantautore Italiano, Fabrizio De Andrè.

Una Tribute Band ormai accreditata e riconosciuta su tutto il territorio nazionale, entrata a pieno titolo nella Fondazione dedicata a Fabrizio

Nel frattempo la produzione artistica di Renato & C. cresce per quantità e soprattutto in qualità.

Canzoni scritte a quattro mani con amici incontrati sulla strada, collaborazioni qua e là con artisti affermati (Claudio Lolli, I Gang..) e, tanti ma tanti concerti dal vivo; dove L'Orchestrina da il meglio di se, trasformando il concerti in una esplosione di sentimenti, emozioni e passioni.

Storie di note