Marco Sonaglia

Antiwar songs by Marco Sonaglia

Grande appassionato di cantautori italiani, Marco Sonaglia è un sensibile interprete della nostra musica d'autore. Si laurea al d.a.m.s. indirizzo musica e si diploma al master in management dello spettaccolo alla Bocconi di Milano, in collaborazione con l'accademia del Teatro alla Scala.
E'anche autore di diverse canzoni originali come "Gauguin drogato", il "Piccolo Soldato" "La festa di san Giovanni", delle quali è interprete e compositore.
Il suo curriculum vanta alcune partecipazioni a festival importanti come il concerto del 2 Giugno del comune di Recanati, il festival antirazzista a Filottrano, memorabilia e artika festival di Recanati, ...concerto per Paolo a Villa potenza, con artisti come Modena city ramblers, la Macina, Ned Ludd, 99 posse, Banco del mutuo soccorso e i Gang con i quali ha duettato con il cantante e leader, Marino Severini. Del concerto per Paolo è uscito con l'etichetta latlantide un cd registrato integralmente live, inoltre sono uscite alcune recensioni favorevoli in testate musicali importanti come il mucchio selvaggio, jam, brigate lolli...
Marco Sonaglia ha avuto anche l'onore di aprire il concerto dei cantautori Andrea Parodi, Massimo Bubola, Claudio Lolli e Massimo Priviero, i quali hanno espresso giudizi positivi sulla sua musica.
Attualmente svolge un'intensa attività live, con una media di 50-60 serate l'anno, accompagnati da ottimi musicisti del panorama musicale marchigiano.
Arrivato tra i 7 finalisti del premio Stefano Rosso, si è esibito il 19 luglio a Santa Maria in Trastevere, riscuotendo un ottimo successo.
Lo scorso 17 dicembre davanti a 900 persone ha aperto il concerto dei Modena city ramblers all'Urban di Perugia, ha infiammato la platea con una carica di adrenalina..
A breve cominceranno le registrazioni del suo primo disco da solista.
Insegna chitarra e propedeutica musicale nelle sedi Arslive di Recanati e Castelfidardo e in alcuni istituti scolastici a fianco di Lucia Brandoni.