Eugenio Ripepi

Canzoni contro la guerra di Eugenio Ripepi


Il cantautore Eugenio Ripepi ha esordito con l'album "La buccia del buio" (CNI/Bollettino). Dell'album Ripepi ha scritto testi e musiche e curato la produzione artistica, affidando la sezione ritmica del disco a Ellade Bandini alle batterie (Fabrizio De Andrè, Francesco Guccini, Paolo Conte); Marco Fadda alle percussioni (Ivano Fossati, Eugenio Finardi); Luca Scansani al basso elettrico (Enzo Jannacci, Ivan Graziani). Il primo singolo "La luce scalza", tratto da "La buccia del buio", in rotazione su Isoradio Rai, network nazionali e radio private, si è posizionato tra i primi 25 della classifica nazionale indipendenti. Il secondo singolo estratto, "Scarpe di colla", ha spostato l'attenzione sui temi della lotta e dell'impegno, consolidati con il nuovo 45 giri Sociale inciso con la band ligure dei Sottosuono, che ha arrangiato i brani contenuti all'interno: "Operaio alla catena di montaggio" e "Thyssen".

Nato a Reggio Calabria il 20 Aprile 1979, Eugenio Ripepi inizia la carriera artistica come attore di prosa diplomandosi alla Scuola del Teatro Stabile del Veneto nel 2000. Ventitreenne arriva ad Imperia, città che lo svezzerà come musicista autodidatta e lo accoglierà come cittadino adottivo.
È regista di diversi allestimenti e direttore artistico di stagioni di spettacoli in cui figurano personalità del teatro italiano come Eugenio Allegri, Enrico Bonavera, Pino Petruzzelli, Sara Bertelà, Simone Gandolfo, Oscar De Summa, Francesca Bianco e Carlo Emilio Lerici.

Le esperienze di palcoscenico si contaminano con il cinema, ambito in cui si muove con diverse realtà produttive, come il progetto Dark Resurrection di Angelo Licata e Macaia Film di Simone Gandolfo.
Consegue una laurea in Discipline delle Arti, della Musica e dello Spettacolo nel 2006, un’ulteriore laurea di specializzazione in Scienze dello Spettacolo due anni dopo, ed è Dottore di Ricerca in Arti, Spettacolo e Nuove Tecnologie all’Università di Genova. Ricopre la carriera di docente con il Corso in Canzone e Pop Music dell’Università di Genova (presentando incontri con Simone Cristicchi, Francesco Baccini, Gian Piero Alloisio, Pepi Morgia, Gian Piero Reverberi, Rosario Bonaccorso, Lorenzo Monguzzi).

Alterna la scrittura musicale a quella letteraria e giornalistica: ha diretto la rivista culturale Artwhere per l'Eco della Riviera; è nella redazione di Bravonline e scrive per riviste letterarie e giornali web. Ha pubblicato due libri di componimenti poetici (“La luce scalza” nel 2002 con prefazione di Mario Stefani e “Eredi del punto su tele di carne” nel 2004 per Ennepilibri, con prefazione di Giuseppe Conte). È in pubblicazione per Philobiblon Edizioni il libro “La Canzone Teatrale di Piero Ciampi - Congetture e conversazioni sul poeta cantautore livornese”, con illustrazioni originali di Tiziano Riverso, in cui figurano contributi di artisti come Gino Paoli, Nada, Gianmaria Testa, Gian Piero Alloisio. Sta preparando un terzo volume di componimenti poetici e studi accademici sul Teatro-Canzone. Alcuni componimenti sono in pubblicazione per la rivista letteraria “Papel” diretta da Marino Magliani e Alessandro Giacobbe per Edizioni Zem.

Si è esibito su palchi prestigiosi, come in Asti Musica a fianco di Eugenio Finardi, Jethro Tull, Morgan, New Trolls. La data zero del suo live elettrico ha chiuso le manifestazioni organizzate dal Comune di Imperia. E' stato premiato con la menzione speciale al concorso letterario InediTO nella sezione Testo-Canzone e la Targa “Eugenio Ripepi - Premio per la Cultura e lo Spettacolo”, nell’ambito del decennale della testata Sanremo News come “Personaggio che ha segnato negli ultimi dieci anni la storia della Riviera Ligure”. Si è esibito al MEI di Casa Sanremo. È stato invitato a partecipare con un suo showcase al Premio Bindi.
Attualmente i videoclip di Eugenio Ripepi sono in rotazione oltre Italia nelle reti televisive e nei siti web del Kurdistan. Ripepi sta portando avanti il movimento culturale Nuova Scuola Genovese, il cui fine, afferma il cantautore, è “chiedere all'artista in questi tempi di necessità un contributo che vada al di là di un jingle pubblicitario”.

La rinascita della Canzone Sociale è il nuovo progetto del cantautore, portato avanti con la band ligure dei Sottosuono, con cui Ripepi incide e collabora stabilmente.

Sito ufficiale