Lingua   
Lista semplice
Mostra filtri
Lingua
Percorso
Data

Prima del 2012-12-12

Rimuovi tutti i filtri
Downloadable!

Da cannu semmu nati

anonimo
DEPUIS QUE NOUS SOMMES NéS
(continua)
inviata da Daniel(e) BELLUCCI - 12.12.12 - ;-) Nizza 12/12/2012 - 20:39
Downloadable!

Promemoria

Interessante :)
Radaelli Elisa 12/12/2012 - 18:51
Downloadable! Video!

Una stella a Betlemme

anke noi cantiamo questa canzone
cipriana 12/12/2012 - 18:40
Video!

Notte

Verde, giallo, verde,
(continua)
inviata da adriana 12/12/2012 - 17:02
Video!

Tão forte sopra o vento

Una canzone inclusa in una raccolta postuma del 1983 intitolata “Memória de Adriano”‎
Non so a quando risalga e chi ne abbia scritto i versi…‎
Tão forte sopra o vento na campina
(continua)
inviata da Dead End 12/12/2012 - 16:20
Video!

Saudade pedra e espada

‎[1970]‎
Versi di Manuel Alegre
Musica di Roberto Machado‎
Album “Cantaremos”‎



Se la libertà è una nostalgia, la nostalgia va trasformata in libertà, con le idee e con il sangue, con la ‎pietra e con la spada, con ogni mezzo necessario…‎
Molto bella anche questa, le parole ma anche quell’arpeggio sospeso…‎
Escrevo saudade com o mesmo vento
(continua)
inviata da Dead End 12/12/2012 - 16:06
Downloadable! Video!

Roseira brava

‎[1971]‎
Versi di António Ferreira Guedes, poeta portoghese.‎
Musica di José Niza (1938-2011), medico, compositore e deputato portoghese.‎
Canzone che apre il disco intitolato “Gente de aqui e de agora”‎



La rosa selvatica (Rosa canina L.), una pianta tenace, antenata di tutte le Rose, che qui diventa ‎allusione al popolo portoghese sotto la dittatura salazarista, un popolo capace di dare amore a chi ‎non lo meritava e che in cambio riceveva solo l’odio che ne minava le radici…‎
Roseira brava, roseira
(continua)
inviata da Dead End 12/12/2012 - 15:51
Video!

Rosa-dos-ventos perdida

‎[1967]‎
Versi di António Ferreira Guedes, poeta portoghese.‎
Musica di Adriano Correia de Oliveira
Dall’album d’esordio intitolato semplicemente “Adriano Correia de Oliveira”‎

Le imboscate sono per il soldato che va in guerra come i venti tempestosi e traditori per il marinaio ‎che va per mare…‎
Vento sul vento suão
(continua)
inviata da Dead End 12/12/2012 - 15:29
Video!

Porque

‎[1973]‎
Versi di Sofia de Melo Breyner ‎Andresen (1919-2004), poetessa portoghese, dalla raccolta “Mar novo” pubblicata a Lisbona nel ‎‎1958.‎


Musica di Pedro e José Castro, i fratelli fondatori di questa band portoghese di rock progressive.‎
Nel disco intitolato “Mestre”.‎
Interpretata anche da Adriano Correia de Oliveira e, più recentemente, da Francisco ‎Fanhais.‎

Leggere questa poesia osservando la figura elegante di Sofia de Melo Breyner Andresen immersa ‎nella sua agiata, anche se sobria, tranquillità “borghese” mi ha fatto subito venire in mente un paio ‎di versi de Le storie di ieri dei nostri De Gregori e De André: “…i poeti che brutte creature, ogni ‎volta che parlano è una truffa” (anche se io mi sono sempre accontentato di cantare che ‎quelle creature sono “strane”, non proprio “brutte”… ‎Possibile che De Gregori scrivesse “brutte” e De André – che poeta vero era – cantasse “strane”, ‎sentendosi chiamato in causa?)‎
Porque os outros se mascaram mas tu não
(continua)
inviata da Dead End 12/12/2012 - 15:09
Downloadable! Video!

Bangla Desh

‎[1971]‎
Parole e musica di George Harrison

Ieri, 11 dicembre 2012, in un ospedale nei pressi di San Diego si è spento un grande musicista, ‎‎Ravi Shankar. Aveva 92 anni.‎

Ravi Shankar – come ricorda la prima strofa di questa canzone – fu colui che nel 1971 si rivolse ‎all’amico George Harrison chiedendogli, con la tristezza negli occhi, di fare qualcosa per la sua ‎gente nel Bengala, squassato dalla guerra civile per l’indipendenza dal Pakistan e ‎contemporaneamente devastato da un terribile ciclone. Ed Harrison organizzò “The Concert for ‎Bangladesh” tenutosi nel dicembre del 1971 negli USA e nel gennaio successivo in Gran Bretagna.‎
Ravi Shankar al sitar introdusse quell’evento memorabile con un suo “dhun” (brano strumentale ‎della tradizione classica indiana) intitolato “Bangla Dhun”, accompagnato da Ali Akbar Khan al ‎sarod, Alla Rakha alle tabla e Kamala Chakravarty al tambura. ‎
George Harrison chiuse i concerti con questa sua “Bangla Desh”‎
My friend came to me, with sadness in his eyes
(continua)
inviata da Dead End 12/12/2012 - 13:59
Downloadable!

Fire Fire

[2012]
Album: Stay Human


Israelis Killed Palestinian Children in Photos

Personnel: Blake: vocals, acoustic guitar, bass, percussion; Richard Cone: lead guitar; Amy Evans: organ; Joe Brown: vocals; Chris Scrivens: drums.
Store the volume inside your head
(continua)
inviata da giorgio 12/12/2012 - 11:15
Downloadable! Video!

Stay Human #1 (Song for Vittorio)

[2012]
Album: Stay Human

Stay Human was released on 15th April 2012 on 208 Records..
This CD is inspired by the life of the Italian reporter and peace activist Vittorio Arrigoni, who was murdered in the Gaza Strip in April 2011 by a Palestinian terrorist group.

Vittorio Arrigoni was one of the few foreign journalists present in Gaza during the Israeli military offensive Operation Cast Lead, December 2008 to January 2009. He published a book, Restiamo Umani (Stay Human), a collection of his reportage from this period. Arrigoni coined the term ‘stay human’ as a call to the world not to let our humanity be diminished by allowing human rights abuses to go unchallenged. The album was funded with the support of friends and fans via the Pledge Music website. The profits from the Stay Human Campaign went to the Greenbelt Festival, where I premiered the songs from the record live in August 2011.... (continua)
Stay human you taught us
(continua)
inviata da giorgio 12/12/2012 - 08:33
Non scordiamo. Non perdoniamo. La Fala do homem nascido di Adriano Correia de Oliveira è dedicata alla memoria di Diop Mor e Samb Modou, i due immigrati senegalesi uccisi a Firenze il 13 dicembre 2011 da Gianluca Casseri, fascista di "Casapound", a un anno esatto dalla strage razzista.

Nous n'oublions pas. Nous ne pardonnons pas. La Fala do homem nascido (Discours de l'Homme Né) d'Adriano Correia de Oliveira est dédiée à la mémoire de Diop Mor et Samb Modou, les deux immigrés sénégalais tués à Florence le 13 décembre 2011 par Gianluca Casseri, fasciste de "Casapound", dans le premier anniversaire du massacre raciste.
Riccardo Venturi 12/12/2012 - 00:34
Video!

Pensamento

‎[1963]‎
Versi di Manuel Alegre
Musica di António Portugal e Adriano Correia de Oliveira
Dall’EP intitolato “Trova do vento que passa”, poi anche nella raccolta “Adriano Correia de Oliveira” (o “Make ‎Love Not War”) del 1973.‎

Meu pensamento
(continua)
inviata da Dead End 11/12/2012 - 16:23
Downloadable! Video!

No vale escuro

‎[1975]‎
Versi di Manuel Lopes Fonseca, meglio conosciuto come Manuel da Fonseca (1911-1993), scrittore ‎e poeta portoghese
Musica di Adriano Correia de Oliveira, con arrangiamento e direzione musicale di Carlos Fausto ‎Bordalo Gomes Dias, meglio conosciuto come Fausto (1948-), compositore e cantante portoghese.‎
Album “Que nunca mais” del 1975.‎

‎“Ancora ragazzo entrai in fabbrica come apprendista, come se non fosse altro che un nuovo gioco… ‎Ma quando la mano del padrone si alzò per colpirmi impugnai il martello e cominciai un altro ‎gioco: sono entrato nel movimento, ho fatto le scuole serali e con la mia ragazza e i miei compagni ‎di lavoro lottiamo per le cose per cui vale la pena vivere…”‎
Nasci no vale escuro brinquei entre latas
(continua)
inviata da Dead End 11/12/2012 - 15:49
Video!

Erguem-se muros

‎[1964]‎
Versi di António Ferreira Guedes, poeta portoghese.‎
Musica di Adriano Correia De Oliveira
Originariamente nell’EP intitolato “Menina dos olhos tristes”, in seguito nell’album “Adriano Correia De Oliveira” ‎del 1973 e nelle raccolte postume “Trova do vento que passa” e “Memória de Adriano” (ricordo che Correia de ‎Oliveira morì improvvisamente a soli 40 anni nel pieno della sua maturità artistica)‎

Menina dos olhos ‎tristes

Una speranza che condivido, che l’amore semini la rivolta prima che i fiumi si secchino…‎
Erguem-se muros em volta
(continua)
inviata da Dead End 11/12/2012 - 14:52
Video!

Emigração

‎[1971]‎
Versi del poeta Manuel Curros Henriquez (1851-1908), esponente del Ressurgimento della ‎letteratura gallega insieme a Rosalia de Castro, l’autrice di Cantar de emigração.‎
Musica di José Niza (1938-2011), medico, compositore e deputato portoghese.‎
Canzone che apre il disco intitolato “Gente de aqui e de agora”‎
Quando no silêncio das noites de luar
(continua)
inviata da Dead End 11/12/2012 - 14:36
Video!

Se Vossa Excelência…‎

‎[1978]‎
Lato A del singolo intitolato “Notícias de Abril”. Sul lato B Em Trás-os-Montes à tarde


Una canzone che potrei ben dedicare all’uscente Monti e a chiunque sarà l’entrante… ‎
Se Vossa Excelência Senhor Presidente
(continua)
inviata da Dead End 11/12/2012 - 14:14
Downloadable! Video!

Em Trás-os-Montes à tarde

‎[1978]‎
Lato B del singolo intitolato “Notícias de Abril”‎



Canzone libertaria sulla proprietà collettiva della terra, che discende dal fatto stesso che nessuno ‎uomo può comandare su di un altro…‎
Um homem nunca devia
(continua)
inviata da Dead End 11/12/2012 - 14:03
Downloadable! Video!

Cantiga de Montemaior‎

‎[1975]‎
Versi di Manuel Lopes Fonseca, meglio conosciuto come Manuel da Fonseca (1911-1993), scrittore ‎e poeta portoghese
Musica di Adriano Correia de Oliveira, con arrangiamento e direzione musicale di Carlos Fausto ‎Bordalo Gomes Dias, meglio conosciuto come Fausto (1948-), compositore e cantante portoghese.‎
Album “Que nunca mais”.‎

Non so esattamente dove si trovi Montemaior né se vi sia successo qualche episodio particolare ma, ‎spulciando qua e là nella Rete, mi sono fatto l’idea che nell’attacco di questa sua poesia Manuel da ‎Fonseca si sia ispirato alla medievale “Tu, que ora vẽes de Monte-maior”, scritta in gallego dal ‎trovatore medievale Gil Sanches (1202-3/1236). Qui però la cantiga de amor (“Lá do meu amor de ‎quem fui separado”) si arricchisce del racconto dell’arresto (“Na sombra da noite eu fui afastado ‎por gente sem rosto e longo braço armado”) e della carcerazione... (continua)
Tu que vens agora de Montemaior
(continua)
inviata da Dead End 11/12/2012 - 13:39
Video!

Canção para o meu amor não se perder no mercado da concorrência

‎[1970]‎
Versi di Manuel Alegre
Musica di Adriano Correia de Oliveira‎
Album “Cantaremos”‎
Nunca vistas os teus olhos
(continua)
inviata da Dead End 11/12/2012 - 11:46
Downloadable! Video!

Canção do soldado (no cerco do porto)‎

‎[1964]‎
Versi di Urbano Tavares Rodrigues (1923-2013), scrittore e poeta portoghese, uno dei più iportanti del 900.
Musica di Adriano Correia de Oliveira.

Originariamente nell’EP intitolato “Menina dos olhos tristes”, in seguito nella raccolta “Trova do vento que passa”‎

Menina dos olhos ‎tristes
Sete balas só na mão
(continua)
inviata da Dead End 11/12/2012 - 11:19
Downloadable! Video!

Donna che parla in fretta

Il testo originale della poesia di Anne Waldman, dalla raccolta “Fast Speaking Woman and Other ‎Chants” del 1975.‎

La poesia venne recitata dalla stessa Waldman sul set del film “Renaldo and Clara”, scritto e diretto ‎da Bob Dylan proprio nel 1975/76 e uscito nelle sale nel 1978. Infatti la Waldman, insieme ad Allen ‎Ginsberg, seguì Dylan, Baez, McGuinn & compagnia bella per buona parte del tour “Rolling ‎Thunder Revue” nel corso del qual fu girato il film.‎
FAST SPEAKING WOMAN
(continua)
inviata da Dead End 11/12/2012 - 09:29
Downloadable! Video!

Era um redondo vocábulo

Μετέφρασε στα Ελληνικά ο Ρικάρντος Βεντούρης
11.12.2012

Για μένα, η Πορτογαλία κι η Ελλάδα είναι όχι μόνο αδελφές, αλλά και μετανάστριες η μία της άλλης. Στα δυο άκρα της Ευρώπης, η ίδια μοίρα, η ίδια μετανάστευση, ακόμα και ο ίδιος χρόνος που τελείωσε η δικτατορία. Όταν δε βρίσκομαι στην Ελλάδα με το νου μου, βρίσκομαι στη Πορτογαλία και μεταφράζω τα λόγια της μίας στα λόγια της άλλης. Κι αυτή είναι ίσως μορφή μεταναστεύσεως. [PB]
ΗΤΑΝ ΣΤΡΟΓΓΥΛΗ ΛΕΞΙΣ
(continua)
11/12/2012 - 09:11
Downloadable! Video!

Ballad of Hurricane Katrina

[2009]
Lyrics & Music by Evan Greer
Album: Never Surrender

This track recorded by Ethan Miller & Jory Leanza Carey

Ballad of Hurricane Katrina (featuring Emma's Revolution & AfroDZak) by Evan Greer & Friends.

"I was hanging out up at the JED collective (where Kate Boverman and Ethan Miller live) in Maine when Hurricane Katrina struck the Gulf Coast. I remember watching the images on TV and being horrified by the eye-witness accounts of racism, police brutality, and shear devastation in the city of New Orleans.
I had been trained as a street medic during the anti-globalization movement in the early 2000s and decided to head down there to see if I could help with my amateur medical skills and budding interest in herbalism. I booked myself an East Coast tour to help fund the trip and tooled around Florida for a month with my friend Hannah.
On this tour I met Shannon... (continua)
The ticketseller's terrified he's haunted by his dreams
(continua)
inviata da giorgio 11/12/2012 - 09:07

O sangue não dá flor

d'après la version italienne de Riccardo Venturi
d'une chanson portugaise de Manuel Freire : IL SANGUE NON DÀ FIORE
LE SANG NE DONNE PAS DE FLEUR
(continua)
inviata da Marco Valdo M.I. 10/12/2012 - 22:26
Downloadable! Video!

Bella Ciao

anonimo
"BELLA CIAO" A MILANO da fastidio ai soliti fascisti

Clicca e leggi la riga seguente
gianfranco ginestri del canzoniere delle lame di bologna 10/12/2012 - 11:21
Video!

Os meninos nazis

Credo che il titolo della canzone sia "O país vai de carrinho", dall'album "Como se fora seu filho" del 1983

Como se fora seu filho
Dead End 10/12/2012 - 11:20
Downloadable!

Kandinskij

Canzone pertecipante al concorso oltre il muro
Semplicemente vendo le mie idee
(continua)
inviata da DoNQuijote82 10/12/2012 - 11:13

Volterra

Where I sleep
Canzone pertecipante al concorso oltre il muro
Sono trascorsi trent’anni dall’ultima volta che ho visto le stanze di questo luogo
(continua)
inviata da DonQuijote82 10/12/2012 - 11:11
Downloadable! Video!

La mia malattia

Canzone pertecipante al concorso oltre il muro
Guardami mentre tutto gira
(continua)
inviata da DonQuijote82 10/12/2012 - 11:07
Downloadable! Video!

Neorema

Canzone pertecipante al concorso oltre il muro
Ho perso il senso che spinge a credere
(continua)
inviata da DoNQuijote82 10/12/2012 - 11:05

Marco Cavallo

Alex Pescarolo
Canzone pertecipante al concorso oltre il muro
La verità sulle atrocità che può compiere l’uomo
(continua)
inviata da DoNQuijote82 10/12/2012 - 11:03
Downloadable!

Prigioniero di sè

Canzone pertecipante al concorso oltre il muro
Si chiude una porta, ti cambia la vita, ti senti perduto in un metro quadrato
(continua)
inviata da DoNQuijote82 10/12/2012 - 11:00
Downloadable! Video!

Arcebispíada

Ma il titolo corretto in portoghese non è "Arcebispíada"?
(Dead End)

Hai perfettamente ragione, e andrà adattata anche la traduzione. (RV)
10/12/2012 - 10:57

L'alleanza

Judy Lee
Canzone pertecipante al concorso oltre il muro
Il neon è spento e il dottore è andato via sbuffando un po’.
(continua)
inviata da DonQuijote82 10/12/2012 - 10:56

Famiglia pazzia

Tappenti sonanti
Canzone pertecipante al concorso oltre il muro
La casa dei Pazzi è l’ultimo dei sette palazzi in fondo alla via,
(continua)
inviata da DonQuijote82 10/12/2012 - 10:55

Manicomioufficio

Canzone pertecipante al concorso oltre il muro
In manicomio ci vado tutti i giorni
(continua)
inviata da DoNQuijote82 10/12/2012 - 10:52




hosted by inventati.org