Language   
Simple list
Show Filters
Language
Song Itinerary
Date
Video!

Clandestino

La versione di Lila Downs, protesta contro la politica migratoria di Donald Trump
CLANDESTINO
(Continues)
2019/4/21 - 00:05
Video!

Capitano (fangu, rifardu e Ganu senza onuri)

Un enorme ringraziamento a Riccardo Gullotta che ha dedicato del tempo a trascrivere il testo e a redigere le interessanti note linguistiche. Mancano ancora due termini che neanche un siciliano è riuscito ad afferrare. Come sottolinea Riccardo, si tratta del dialetto con espressioni tipiche di Catania; per di più alcuni termini ed espressioni non sono diffusi, oggi anche un catanese giovane avrebbe qualche difficoltà.
CCG Staff 2019/4/20 - 23:23
Video!

Urojony bóg

[2019]
Classico Antybiotico
Parole di Krzysztof Rodak
Musica di Antybiotyka

Krzysztof Rodak – voce, chitarra acustica
Paweł "Gura" Górecki – voce, basso, chitarra acustica
Kamil Borkowski – voce, chitarra elettrica
Krzysztof Opieka – batteria
Kacper Kowalewski – tastiere

Presente sull'album di esordio "Życie seksualne przedmiotów" (La vita sessuale degli oggetti)
Il testo trascritto a orecchio da YT.

Foto: Rafał Charlikowski
Montaggio: Krzysztof Opieka

Intro da un concerto:
Non ha niente a che vedere con Dawkins
Bywam nadwrażliwy, jednocześnie metodyczny
(Continues)
Contributed by Krzysiek Wrona 2019/4/20 - 16:05
Video!

Vuoto a rendere

[2013]

Album:Emergenze

Canzone scritta in occasione della Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne,
Vorrei andarmene
(Continues)
Contributed by adriana 2019/4/20 - 15:31
Video!

Senza sonno

[2003]
Cesare Basile & Nada
Dall'album "Gran Calavera Elettrica"
Il testo da YT.
E' andata così
(Continues)
Contributed by Krzysiek 2019/4/20 - 14:37
Downloadable! Video!

Ho continuato la mia strada

Oggi abbiamo dato a Torino l’ultimo saluto a Nino Vizzari che partecipò come Rover, con la sua Comunità RS calabrese, alla Route nazionale del 1975. Qualche anno fa Nino partecipò, unico Rover di allora, ad un breve momento di ricordo della Route a 40 anni dal suo svolgimento insieme a Franco La Ferla e alcuni altri capi Agesci. Lo accompagnai e fu un momento di vera gioia in un periodo per lui già segnato dalla malattia. Oggi con voce rotta dall’emozione e dal pianto ho pregato per Nino con le parole della canzone “È bellissimo”. Ciao Nino, continua la tua strada.
Federico M Savia 2019/4/20 - 14:22
Downloadable! Video!

Священная война (или Вставай, страна огромная!)

Testo finlandese / Finnish lyrics / Paroles finnoises / Финские слова / Suomenkieliset sanat: Pauli Ylitalo

Audio link to the song performed by Raahen Laulutoverit
PYHÄ SOTA
(Continues)
Contributed by Juha Rämö 2019/4/20 - 14:06
Downloadable! Video!

Immer marchieren

SEMPRE MARCIARE
(Continues)
Contributed by Francesco Mazzocchi 2019/4/20 - 13:24
Video!

Die Stasi-Ballade

LA BALLATA DELLA STASI
(Continues)
Contributed by Francesco Mazzocchi 2019/4/20 - 13:02

Storia di Amì

1A e 1D dell’ICS Dante Alighieri di Roma


"...col mio aiuto e con quello interdisciplinare delle professoresse Cinzia Coluccelli, Immacolata Franzese e Luisa Pelagallo, è stata composta dalla 1A e dalla 1D della scuola media dell’ICS Dante Alighieri di Roma che, in occasione della Giornata mondiale del libro e del diritto d’autore del 2016, ha avuto l’originale idea di trasformare in piazza l’aula magna del loro istituto. I ragazzi hanno così messo in versi e musica La storia di Amì tratta da Il piccolo clandestino di Bruno De Marco (Ellepiesse, Napoli 2007) che ha come protagonista un loro coetaneo senegalese approdato in Italia su un pezzo di polistirolo lanciatogli dal padre un istante prima di morire nel naufragio. Amì è oggi accolto da una famiglia italiana che ha fatto l’inverosimile per fargli superare i traumi dell’emigrazione, gli smarrimenti, le esclusioni, le insidie del razzismo. Oltre alla ballata i ragazzi hanno così... (Continues)
Non c’erano ombrelloni e pedalò,/non c’erano castelli sulla sabbia,/non è la stessa spiaggia, non è lo stesso mare/ quest’anno è freddo e toccherà cambiare.
(Continues)
Contributed by adriana 2019/4/20 - 12:47
Video!

Il povero Cristo

[2019]

Album : Ballate per uomini e bestie

Video: regia di Daniele Ciprì con Enrique Irazoqui (Gesù nel Vangelo secondo Matteo di Pasolini), Marcello Fonte e Rossella Brescia

"A Riace, a chi lotta per mettere in pratica la buona novella"

Il nuovo disco viene anticipato dall’uscita de “Il povero Cristo”, brano che riferisce dell’incapacità dell’uomo di salvarsi seguendo il precetto in cui è racchiusa tutta la Buona Novella: “ama il prossimo tuo come te stesso”. Un precetto semplice, ma evidentemente impossibile da realizzare. L’avidità, l’egoismo e l’ignoranza dell’uomo portano Cristo a rinunciare al suo insegnamento e a tornare infine sulla croce. “Cristo” racconta Capossela “incontra l’uomo e impoverisce fino a diventare il povero cristo che, sulla bocca di tutti, si fa sinonimo della condizione umana”.
Il povero Cristo
(Continues)
2019/4/20 - 12:10
Video!

La ballata dei Fratelli Cervi

Piazza Carlo Giuliani 20 luglio 2009

Tano Avanzato canta la "Ballata dei Fratelli Cervi" di Ignazio Buttitta lo accompagnano Giovanni Avanzato e Davide Giromini

adriana 2019/4/20 - 08:27
Downloadable! Video!

Què volen aquesta gent?

interpretata da Alessio Arena
CHE VUOLE QUESTA GENTE?
(Continues)
2019/4/19 - 23:52
Video!

I Took a Walk

[1972]
Parole e musica di Shawn Phillips
Nell'album intitolato "Faces"
Testo trovato sul sito ufficiale dell'autore e sul fan site
I took a walk through the fields of America
(Continues)
Contributed by Bernart Bartleby 2019/4/19 - 23:35
Video!

Dancing in Survival

[2014]
Parole e musica di Shawn Phillips
Nell'album intitolato "Continuance", pubblicato alla fine del 2017
Testo trovato sul sito ufficiale dell'autore e sul fan site

"God is going to keep us all at war..."
All of us are waiting and some are just evading,
(Continues)
Contributed by Bernart Bartleby 2019/4/19 - 22:39

La Peinture en Prison

La Peinture en Prison

Lettre de prison 23

31 mai 1935


Dialogue Maïeutique

Vingt-troisième lettre de prison, imagine un peu, Lucien l’âne mon ami, et voici encore une canzone qui parle du temps, de l’innocence du prisonnier, de la résistance et comme on dirait maintenant, de la résilience, de sa capacité à se refaire en permanence, de se remettre en route, de se jouer des événements et de poursuivre son chemin avec une obstinée constance. Ce qui est une bonne description de la façon d’être de Carlo Levi. Mais quand même, de cette vingt-troisième chanson perce une désespérance, en tout cas, celle de sa connaissance, celle de sa conscience et de sa science.

Voilà qui ne m’inspire rien de bon, dit Lucien l’âne. Serait-ce que le Dr. Levi en viendrait à désespérer ? Ou est-ce seulement que tel le médecin qu’il était, il voyait les chemins du désespoir, il en comprenait l’itinéraire, sans... (Continues)
Voici le soleil et le vrai printemps
(Continues)
Contributed by Marco Valdo M.I. 2019/4/19 - 21:43
Video!

Addio Salis

I salis li vidi e sentii nella piazza del mio paese tantissimi anni fa. Meravigliato dalle loro canzoni e dal loro sound profondo. La loro musica è fra le prime che ho imparato a suonare con le tastiere.
Antonello 2019/4/19 - 13:22
Video!

Primavera di Praga

La versione spagnola di Joan Isaac e Sergio Secondiano Sacchi interpretata da Silvia Comes
dall'album "Cançons de les revoltes del 68" del 2018
testo tratto dal volume "Vent'anni di Sessantotto" a cura di Sergio Secondiano Sacchi, Sergio Staino e Steven Forti

PRIMAVERA DE PRAGA
(Continues)
2019/4/19 - 09:37
Downloadable! Video!

L'estaca

Ieri bellissima serata sulle canzoni del '68 al Teatro Puccini di Firenze con Alessio Lega, Peppe Voltarelli, Silvia Comes, Juan Carlos "Flaco" Biondini, Wayne Scott, Stefano Cocco Cantini, Alessandro d'Alessandro. Lo spettacolo si è concluso con una bella versione corale de L'Estaca

Per l'occasione Sergio Staino ci ha regalato un Bobo pacifista con dedica al nostro sito.
Lorenzo 2019/4/19 - 09:09
Downloadable! Video!

Georges Brassens: Les passantes

MajorCampos (L. Trans.)
PROLAZNICE
(Continues)
Contributed by L'Anonimo Toscano del XXI secolo 2019/4/18 - 23:51
Video!

Emigrante che vien emigrante che va

Anonymous
Chanson italienne – Emigrante che vien emigrante che va – anonyme – s.d.

Gli emigranti
Raffaello Gambogi (1874-1943)
Museo Civico “Fattori”, Livorno. Olio su tela, cm 197 x 150,5.
Chanson d’émigration, je n’ai pas réussi à comprendre si c’est du calabrais ou du sicilien. Elle devrait remonter à l’émigration du Sud de l’Italie après l’unification de l’Italie (fin du XIXième siècle), qui a d’abord transformé les peuples du Sud en brigands, puis en émigrants.

Dialogue Maïeutique

Vis donc, Lucien l’âne mon ami, cette chanson anonyme. Anonyme comme les gens dont elle raconte l’histoire et une histoire terriblement vraie. Elle raconte le temps où les gens du Sud, je veux dire du sud de l’Italie en train de se faire, ont dû massivement fuir leur pays, leurs villages, leurs montagnes, leurs campagnes et leurs villes. Pendant longtemps, ce fut le lot des laissés pour compte de la modernité.

Oh,... (Continues)
ÉMIGRANT VIENT, ÉMIGRANT VA
(Continues)
Contributed by Marco Valdo M.I. 2019/4/18 - 19:47
Video!

This Is My Land

The title of the above song, Ellos Deatnu (Long Live the Tana), refers to Tana River that runs 270 km along the Finnish-Norwegian border and is an important spawning ground for the Atlantic salmon (Salmo salar). It also refers to a long-brewing dispute over the fishing rights on Tana.

Salmon fishing on Tana has been regulated by means of Finnish-Norwegian agreements ever since 1873. The latest agreement that came into effect on May 1, 2017, was sharply criticized especially by indigenous Sámi people, because it was seen to violate their ancient usufructs of property as well as constitutional and indigenous rights.

In the summer of 2017 a group of Finnish and Norwegian Sámi activists calling themselves Ellos Deatnu! refused to acknowledge the Tana agreement, declared a moratorium on it and chose Tiirasaari, a small island on Tana River, a place where the provisions of the agreement are considered... (Continues)
Juha Rämö 2019/4/18 - 11:13

Praga

Album : Passe-partout
Dimmi com’è la libertà
(Continues)
2019/4/18 - 09:20
Video!

Fosse stato

Fosse stato per me
(Continues)
Contributed by Dq82 2019/4/18 - 08:53
Video!

Pasqua di sangue ad Esine (1931)

[2019]
Tre colonne di cronaca nera
(Continues)
Contributed by Dq82 2019/4/18 - 08:44
Video!

Migranti

Prima di salpare
(Continues)
Contributed by Dq82 2019/4/18 - 08:06
Video!

The Band Played Waltzing Matilda

Riccardo Gullotta


Di Waltzing Matilda e della traduzione in siciliano

"Unglücklich das Land, das Helden nötig hat” (Bertolt Brecht, Leben des Galilei)
“Sventurata la terra che ha bisogno di eroi" (Bertolt Brecht, Vita di Galileo)

The band played Waltzing Matilda è un capolavoro per forma e contenuto . E’ una ballata ma si potrebbe considerare una meta-canzone tenuto conto dello spazio che trovano i riferimenti al noto canto australiano. Riferimenti che generano e riflettono vari livelli di contrasto: un contrasto psicologico tra il narratore ed il suo alter ego (la sua Matilda) , un contrasto figurativo (la banda che suona tra i morti), un contrasto spazio-temporale (nella banda che suona per i morti , ché tali appaiono i relitti che marciano). Una voce solista origina una polifonia. Ovvero un significante che presiede a tanti significati, e sin qui nulla di nuovo, ma i significati... (Continues)
A BANNA SUNAVA WALTZING MATILDA
(Continues)
Contributed by Riccardo Gullotta 2019/4/18 - 00:18




hosted by inventati.org