Lingua   

Dio è morto

Francesco Guccini
Pagina della canzone con tutte le versioni


OriginaleVersione francese di Riccardo Venturi
DIO È MORTODIEU EST MORT
  
Ho vistoJ’ai vu
la gente della mia età andare viales gens de mon âge qui partaient
lungo le strade che non portano mai a nientesur les chemins qui ne mènent jamais à rien
cercare il sogno che conduce alla pazziachercher le rêve qui mène à la folie
nella ricerca di qualcosa che non trovanoà la recherche de ce qu’ils ne trouvent pas
nel mondo che hanno giàdans le monde qu’ils ont déjà
dentro le notti che dal vino son bagnatedans les nuits qu’on arrose de pinard,
dentro le stanze da pastiglie trasformatedans les chambres qu’on transforme aux pastilles
dentro le nuvole di fumodans les nuages de fumée
nel mondo fatto di cittàdans le monde fait de cités
essere contro od ingoiares’opposer ou puis avaler
la nostra stanca civiltà.notre société fatiguée.
È un Dio che è mortoC’est un Dieu qui est mort
ai bordi delle strade, Dio è mortoau bord des chemins, Dieu est mort
nelle auto prese a rate, Dio è mortodans les autos achetées à rates, Dieu est mort
nei miti dell'estate, Dio è morto.dans les mythes de l’été Dieu est mort.
  
M'han dettoOn m’a dit
che questa mia generazione ormai non credeque ma génération ne croit plus maintenant
in ciò che spesso han mascherato con la fedeen ce que trop souvent on masque par la foi
nei miti eterni della patria e dell'eroeen les mythes éternels de la patrie et du héros
perché è venuto ormai il momento di negareet que le temps est venu de nier et refuser
tutto ciò che è falsitàtout ce qu’il y a de faux,
le fedi fatti di abitudini e paurales fois faites d’habitudes et de peur,
una politica che è solo far carrierala politique qui n’est que faire carrière,
il perbenismo interessatole faux-culisme des bienpensants
la dignità fatta di vuotola dignité vidée de sens
l'ipocrisia di chi sta semprel’hypocrisie de ceux qui ont toujours
con la ragione e mai col torto.raison et jamais tort.
È un Dio che è mortoC’est un Dieu qui est mort
nei campi di sterminio, Dio è mortodans les lagers nazistes Dieu est mort
coi miti della razza, Dio è mortodans les mythes racistes Dieu est mort
con gli odi di partito, Dio è morto.dans la haine des partis Dieu est mort.
  
Ma pensoMais je pense
che questa mia generazione è preparataque ma génération est préparée
a un mondo nuovo e a una speranza appena nataà un nouveau monde, à un espoir qui vient de naître
ad un futuro che ha già in mano,à l’avenir qu’elle à dans ses mains
a una rivolta senza armià une révolutions sans armes
perché noi tutti ormai sappiamocar tous nous savons déjà
che se Dio muore è per tre giornique Dieu ne meurt que pendant trois jours
e poi risorge.et puis il renaît.
In ciò che noi crediamo Dio è risorto,Dans ce que nous croyons, Dieu renaît,
in ciò che noi vogliamo Dio è risorto,dans ce que nous voulons, Dieu renaît
nel mondo che faremo Dio è risorto!dans le monde que nous ferons, Dieu renaît.


Pagina della canzone con tutte le versioni

Pagina principale CCG


hosted by inventati.org