Language   

Paura dei migranti

Bloodrockersband
Language: Italian


Related Songs

Pace
(Bloodrockersband)
Soldati alla frontiera
(Bloodrockersband)


2016
Quo Vadis - Storie di migranti
migranti

E’ il punto di vista di chi, in nome di una presunta bio-diversità, respinge i migranti
Ma in realtà è solo paura di sé stesso e dei propri sentimenti.
Via, via dalle nostre città
Via dai nostri giardini, dai nostri bambini e dalle nostre ciminiere
Ci sono altre strade dietro quel muro, oltre il confine
Portateli altrove, questa non sarà la loro civiltà!
Non riconosco quegli occhi scuri
E non capisco le loro parole
Vedo solo una siepe di gente e non finisce mai,
Guarda i nostri giardini, i nostri bambini e le nostre ciminiere
Ho paura di te!
Ma ho paura perché?

Contributed by Dq82 - 2019/4/17 - 14:40



Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org