Language   

Il processo di Benito Mussolini

Vintage Violence


Language: Italian


Related Songs

Blues dell'Homo sapiens
(Vintage Violence)
Lontano lontano '44
(R. Carelli - R. Gigli - M. Ramoino)
Giuda nella neve
(Luf)


[2011]
Album: Piccoli intrattenimenti musicali
Testo e musica di Rocco Arienti

 Il processo di Benito Mussolini
A testa in giù come lo volevamo
Non c’è più odio nè sofferenza
E dalla piazza al Quirinale
Saremo in quindici a cantare
E a testimoniare
Al processo di Benito Mussolini
L’accordo è stato preso non potrà rimpatriare
Dai collaborazionisti e dai missini
L’appello a ridiscutere la pena capitale
Una corte militare porterà i repubblichini in tribunale
Come fosse più morale la siringa per il coma artificiale
Una corte militare porterà i repubblichini in tribunale
Come fosse più morale ma Benito Mussolini può restare
A testa in giù come lo volevamo
Non c’è più odio nè sofferenza
E dalla piazza al Quirinale
Saremo in quindici a cantare
E a testimoniare
Al processo di Benito Mussolini
L’accordo è stato preso non potrà rimpatriare
Dai collaborazionisti e dai missini
L’appello a ridiscutere la pena capitale
Se è la storia a giudicare tra regime militare ed ideale
Tra Loreto e Norimberga a settant’anni da una guerra nucleare
Se è la storia a giudicare tra regime militare ed ideale
Tra Loreto e Norimberga la lezione occidentale è un’iniezione letale
Se è la storia a giudicare il nostro cuore popolare
Sa benissimo cosa fare.

Contributed by daniela -k.d.- - 2015/12/4 - 23:32




Language: French

Traduction française de Jeanne Auban Colvieil
Arles, 4 déc. 2015
LE PROCÈS DE BENITO MUSSOLINI

La tête en bas comme nous voulions
il n'y a plus de haine ou de souffrance
et de la place au Quirinal
nous allons chanter à quinze
et témoigner
au procès de Benito Mussolini
l'accord a été pris il ne pourra pas faire retour
les collabos et les néofascistes
appellent à réexaminer la peine de mort
une cour militaire portera les fascistes républicains devant un tribunal
comme si une injection était plus éthique pour le coma artificiel
une cour militaire portera les fascistes républicains devant un tribunal
comme s'il était plus éthique mais Benito Mussolini peut rester
la tête en bas comme nous voulions
et de la place au Quirinal
nous allons chanter à quinze
et témoigner
au procès de Benito Mussolini
l'accord a été pris il ne pourra pas faire retour
les collabos et les néofascistes
appellent à réexaminer la peine de mort
si c'est l'histoire qui juge entre le régime militaire et l'idéal
entre la grand-place de Loreto et Nuremberg soixante-dix ans après une guerre nucléaire
si c'est l'histoire qui juge entre le régime militaire et l'idéal
entre la grand-place de Loreto et Nuremberg, la leçon occidentale c'est une injection mortelle
si c'est l'histoire qui juge, notre cœur populaire
sait très bien ce qu'il faut faire.

Contributed by Jeanne Auban Colvieil - 2015/12/5 - 00:36




Language: English

Traduzione inglese di leoskini
THE TRIAL OF BENITO MUSSOLINI

Upside down, just as we wanted him
There is no longer hatred nor suffering
And from the square to the Quirinale
We will be fifteen to sing
And to testify
At the trial of Benito Mussolini
The agreement has ben taken he can no longer expatriate
From collaborationists and MSInians
Comes the appeal to negotiate the capital punishment
A military court will bring the blackshirts to the tribunal
As if it were more moral the syringe for the inducted coma
A military court will bring the blackshirts to the tribunal
As if it were more moral but Benito Mussolini may remain
Upside down, just as we wanted him
There is no longer hatred nor suffering
And from the square to the Quirinale
We will be fifteen to sing
And to testify
At the trial of Benito Mussolini
The agreement has ben taken he can no longer expatriate
From collaborationists and MSInians
Comes the appeal to negotiate the capital punishment
If it's the history to judge between military regime and a ideal
From Loreto and Nurimberg to 70 years after a nuclear war
If it's the history to judge between military regime and a ideal
From Loreto and Nurimberg the western lesson is a lethal injection
If it's the history to judge our popular heart knows perfectly well what to do.

Contributed by leoskini - 2015/12/27 - 14:06


La mia interpretazione della legge... una cosa inventata dai antichi Romani... che non esiste.
Ma quale legge... non c'è 'na cosa più astratta...
con tutto il rispetto agli avvocati (penali poi)....
Mi pena pequeña.
Ciauo!

krzyś - 2015/12/5 - 02:10


Ma credo sig. krzys (spero di scrivere bene il nome) che questa canzone sia...una metafora o meglio una specie di "what if", cioè: lo scenario sarebbe quello di un Mussolini non fucilato dai partigiani, con una specie di "processo" nel quale non sarebbe stato condannato a morte e magari, nella guerra fredda, sarebbe servito agli americani in funzione "anticomunista" come è successo con Francisco Franco...io credo che la canzone vada letta così, dopo pochi anni magari l'Italia si sarebbe trovata con Mussolini di nuovo in parlamento...

Ne approfitto per ringraziarLa sig. krzys della "bienvenue" che mi ha fatto qualche giorno fa su questo sito, davvero graditissima e spero di non dare troppa noia alla mia età non più verde :-) Magari potremo qualche volta discutere dell'astrattezza della legge, però ero un avvocato civile (o civilista non so più come si dice...) Avv. Jeanne Auban Colvieil - Arles (Francia)

Jeanne Auban Colvieil - 2015/12/5 - 23:25


So distinguere fra la legge penale e questa civile. Ma ho un po' con tutti gli avvocati. Dico, ma come mai Lei, un avvocato (a) in pensione (per quanto ho capito) approda sullle CCG. Chiedo semplicemente il perché... mi incuriosisce... Tutto qua.
Cordialmente
Krzysztof

Krzysiek Wrona - 2015/12/6 - 03:20


Con un po' di ritardo porgo anche io il mio saluto e la mia "bienvenue" alla sig.ra Jeanne. Certo, al pari di Krzysztof Wrona, sono anche io abbastanza...incuriosito dalla presenza di un avvocato, seppure in pensione, su questo sito; e un avvocato che, vedo, si è messa a tradurre testi abbastanza solforosi. Ma, del resto, gli avvocati sono spesso tipi strani, vedasi Paolo Conte... Beh, comunque sia, sig.ra Jeanne, ancora un benvenuto qua dentro e un ringraziamento enorme!

Riccardo Venturi - 2015/12/7 - 22:42


Jeanne,

Comme tu pourras le constater à l'usage, ici, on ne se donne pas du « lei », mais du « tu ». Bref, pour le dire en français, on n'a pas l'habitude de vouvoyer les gens. Ce sont des mœurs de l'autre monde. Donc, ici, Jeanne tu es, Jeanne, on t'appelle. C'est d'ailleurs un prénom chanté par Georges Brassens, que je nomme familièrement sur ce site et ailleurs : Tonton Georges.
Tout ça pour te dire que tu es la bienvenue dans un monde où les titres, on se les garde par-devers soi. D'où la surprise des amis devant le « avv. ». Le seul qui revendique un titre ici est mon ami Marco Valdo, qui indique M.I. à la suite de son hétéronyme. Mais ce titre est un titre de combat, puisqu'il signifie « Manovale intellettuale ».
Comme tu le verras, Marco Valdo M.I. et moi, nous traitons également du domaine de langue française – principalement, à partir de l'italien.
On aura donc l'occasion de se croiser.
Et surtout, surtout, il y a tellement à faire, que vraiment, tu es la bienvenue.

Cordial

Lucien Lane

Lucien Lane - 2015/12/8 - 11:50


Non per intronettermi, ma a mio parere la canzone non è su Mussolini quanto sulla pena di morte, o in generale sulla legittimità dello stato a farsi uccisore. E Mussolini e i fascisti vengono presi come il caso più estremo, i criminali la cui soppressione è certamente giustificata e necessaria, ma si nota che il semplice gesto di emettere per loro una condanna a morte crea, comunque, uno stato assassino. E che forse è meglio che Mussolini sia stato fucilato senza processo, senza troppe cerimonie, senza pretesa d'ufficialità da un qualche potere costituito. Almeno, così la interpreto io.
(...una corte militare porterà i repubblichini in tribunale / come fosse più morale la siringa per il coma artificiale ... Se è la storia a giudicare il nostro cuore popolare sa benissimo cosa fare).
Bella canzone, ad ogni modo.

leoskini - 2015/12/9 - 23:09



Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org