Language   

Guerra per la gloria di un presidente

Gildo dei Fantardi
Language: Italian


Related Songs

La Guerra degli altri
(Gildo dei Fantardi)
La canzone del Pinelli
(Gildo dei Fantardi)
America
(Leoncarlo Settimelli)


Il testo d questa canzone è stato scritto in collaborazione con l'amico Ilario da Costa detto Lari e la musica originale è stata composta dal sottoscritto. Naturalmente la canzone fa riferimento al periodo della guerra dell'America nel Vietnam, Non ho annotazioni nè riferimenti del giorno e mese in cui è stata composta, comunque il periodo e gli anni sono quelli del '69. Si può notare che il testo, con alcune variazioni es. sostituendo Vietnam all'IraK ecc. oppure al posto di Jonny si potrebbe mettere un Carlo qualsiasi e L'America si sostituisce con L'Italia, potrebbe essere attualissima anche ai giorni nostri. Che dire della stesura del testo? A far la guerra ci si viene inviati o forzatamente o si partecipa per motivi mercenari, però chi non vorrebbe partecipare e si trova nel conflitto, nel momento di riflessione ritorna sempre alla mente la necessità di vivere una vita pacifica e tranquilla e non di andare al macello per soddisfare la gloria di un presidente, soprattutto quando non c'è la necessità di difendere il proprio territorio da invasioni od altro.
Jonny ragazzo mio dimmi perchè
l'America hai lasciato
Jonny ragazzo mio dimmi perchè
in Vietnam sei andato

tu che credevi nella libertà
or non sai più cos'è la verità
ora che sei un soldato non puoi domandare
ora che sei un soldato devi solo ubbidire

Ti han detto solo va avanti e spara
massacra e uccidi senza pietà
noi porteremo in tutto il mondo
in tutto il mondo........La civiltà

Jonny ragazzo mio quattro medaglie
ti sei già meritate
jonny ragazzo mio tu non capisci
perchè te le hanno date

Ti han detto solo va avanti e spara
massacra e uccidi senza pietà
noi porteremo in tutto il mondo
la libertà............la civiltà

Però hai capito che tu sei un uomo
e che vuoi viver come ti piace
non cerchi onori non cerchi gloria
ma vuoi soltanto vivere in pace

Ed ora aspetti che sia finita
perchè non vuoi che la tua vita
sia valutata meno di niente
per far la gloria di un presedente

Contributed by Luciano Filippi (alias gildo dei fantardi) - 2006/11/8 - 19:40



Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org