Lingua   

Preghiera del Marine

Michele Luciano Straniero
Lingua: Italiano


Ti può interessare anche...

Giù le mani dal Vietnam
(Canzoniere delle Lame)
Portiamo l'Italia nel cuore (Che importa se ci chiaman banditi?)‎
(Cantacronache)
Claudio Cormio e Ivan Della Mea: Sciambola
(GLI EXTRA DELLE CCG / AWS EXTRAS)

basta con le bombe usa sul vietnam
Guerra in Vietnam: vista dall'Italia e dal resto del mondo

Testo di Ivan Della Mea
Musica di Paolo Ciarchi
Testo contribuito da Claudio Cormio

Michele L.Straniero
Michele L.Straniero


La "Preghiera del Marine" porta la firma di Della Mea/Ciarchi (Paolo) ed era cantata in un disco della Linea Rossa (LR 45/6) da Michele L. Straniero accompagnato da Paolo Ciarchi (seconda voce e chitarra).

Claudio Cormio


Un'altra canzone il cui (introvabile) testo cercavamo da tempo (immemorabile). Piano piano tutti i tasselli vanno al loro posto. Un sito di memoria, le CCG, ma di memoria affidata a dei testi che spesso e volentieri siamo gli unici ad ospitare in tutta la rete. "Ospitare" significa "rimettere in circolazione". Significa sollevare il coperchio. Significa renderli nuovamente fruibili e accessibili. Significa tante altre cose che non stiamo neppure a dire. Dedico quindi questa canzone non solo a Claudio Cormio, che ce l'ha fatta pervenire, ma a tutte le decine di persone che, magari con un solo testo dimenticato, hanno costruito questo sito. Anche con un ricordo e un abbraccio, ovunque sia o non sia adesso, per il grande Michele L. Straniero. Da stasera c'è anche lui, assieme a noi; e non è cosa da passare sotto silenzio.[RV]

Mio Dio ti sono assai grato
per avermi creato

Mio Dio ti sono assai grato
per avermi educato

Mio Dio ti sono assai grato
per la salute che mi hai dato

Mio Dio ti sono assai grato
perché alla leva non mi hanno scartato

Mio Dio ti sono assai grato
perché in Viet Nam mi hanno mandato

Mio Dio ti sono assai grato
per i rossi che ho castigato

Madre prega dio
anche per me che qui nel Viet Nam
porto la sua civiltà

Mio Dio dai cieli perdona
i rossi che mi hanno ammazzato

Padre mio perché non sanno
ciò che loro si fanno

inviata da Riccardo Venturi - 4/9/2006 - 21:56

Aggiungi...

 Nuova versione o traduzione   Commento   Segnala indirizzo per scaricare la canzone 

Pagina principale CCG
L'archivio Chi siamo Novità Guestbook Links

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org