Lingua   

In Genoa

Jurassic Rock
Lingua: Inglese

Guarda il video

Loading...

Ti può interessare anche...

Hanno ucciso un ragazzo nella piazza dove sono nato
(Alessandro Paganini)
Peace Dream
(Jurassic Rock)
Il compagno G
(Ivan Della Mea)

genova pestaggi
Genova - G8

Words and Music by Joanne Maloney
Parole e musica di Joanne Maloney
For Haidi / Per Haidi.

Testo da piazzacarlogiuliani.org

piacarlo

That's my boy, that's my boy
Gone to Genoa to tell the world to share
Gone to Genoa to say it in the square
That babies shouldn't die of hunger,
People can control their anger
We can make a better world, if we try

Now angry young men in the streets are runnin'
A policeman, someone's son, guns them
And the news man, he just tells us half a lie
About Genoa, and what's going down
In Genoa in the middle of town

Garbage cans and cars get burned
Politicians act concerned
People break and bleed, when will we learn?
That money, it just cheapens time
And somewhere along down the line
What goes around will surely come around
In Genoa in the middle of town

That's my boy, That's my boy
Gone to Genoa to tell the world to share
... to Genoa to say it in the square
That babies shouldn't die of hunger,
People can control their anger
A different world will come, just like a flood
People, you know we really could
take this earth and make something good,
Lift the human race up from the mud

That's my boy, That's my boy
Gone ... in Genoa ... in a pool of blood.
babies shouldn't die of hunger…

we can make a better world, if we try
that's my boy, that's my boy

inviata da adriana - 20/7/2006 - 23:04


confronta con l'originale

Lingua: Italiano

Versione italiana
Ripresa da piazzacarlogiuliani.org

piacarlo

A GENOVA

Quello è il mio ragazzo, quello è mio figlio
E’ andato a Genova, per dire al mondo di condividere
E’ andato a Genova, per dirlo in piazza:
Che i bambini non devono morire di fame;
Che le persone possono controllare la loro rabbia e
Riusciremo a fare un mondo migliore, se ci proviamo

Ora, giovani oltraggiati corrono per le strade
Un poliziotto, anche lui un figlio, gli spara
E il giornalista ci dice solo mezze verità
Su Genova, e ciò che succede
A Genova, in mezzo alla città

Bidoni e macchine vengono bruciati
I politici ostentano preoccupazione
Ma le persone si spezzano e sanguinano, quando impareremo?
Che il denaro, in realtà, scredita il tempo
Che prima o poi, si raccoglierà ciò che si è seminato
A Genova, in mezzo alla città

Quello è mio figlio, quello è mio figlio
E’ andato a Genova, per dire al mondo di condividere,
è andato a Genova, per dirlo in piazza:
Che i bambini non devono morire di fame
Che le persone possono controllare la loro rabbia
Che un mondo diverso verrà, come un diluvio
Gente, sapete, potremmo veramente
Prendere questa terra e farne qualcosa di bello e
Innalzare la razza umana dal fango

Quello è mio figlio, quello è mio figlio
Se n’è andato… a Genova… in un lago di sangue
i bambini non devono morire di fame …………
possiamo fare un mondo migliore, se ci proviamo
quello è il mio ragazzo, quello è mio figlio

inviata da adriana - 20/7/2006 - 23:06

Aggiungi...

 Nuova versione o traduzione   Commento   Segnala indirizzo per scaricare la canzone 

Pagina principale CCG
L'archivio Chi siamo Novità Guestbook Links

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org