Language   

Gordon, Glauco

Modena City Ramblers
Language: Italian


Related Songs

Avevamo vent'anni (Canto del volontario della libertà)
(Modena City Ramblers)
Ofelia Neri staffetta partigiana
(LoGiCi Zen)
Niente di nuovo sul fronte occidentale
(Modena City Ramblers)


Luca Serio Bertolini: chitarra acustica, coro; Franco D'Aniello: tin whistle; Luciano Gaetani: bouzouki; Massimo Ice Ghiacci: balalaika basso, coro; Francesco Fry Moneti: mandolino, violino; Davide Dudu Morandi: voce; Leonardo Sgavetti: fisarmonica, hammond; Roberto Zeno: batteria
Testo, musica e produzione artistica: MCR
Registrato e mixato da Luca Serio Bertolinl @ Yonder
Studio, San Polo d'Enza (BE), febbraio 2012
www.yonderstudio.it


Tutti i brani di Battaglione Alleato (2012):

tratto dal libro "II bracciale di sterline . Cento bastardi senza gloria. Una storia di guerra e di passioni" di Matteo Incerti e Valentina Ruozi

Battaglione Alleato MCR
CD1
1. Introduzione (Modena City Ramblers e Bruno Cappagli)
2. Avevamo vent'anni (Canto del volontario della libertà) (Modena City Ramblers)
3. Al Pivarol C'al Vin Dal Ciel (The Brave Scottish Piper) (Modena City Ramblers)
4. C'era (Rossopiceno)
5. Bastardi e pezzenti (Nuju)
6. This Time (Lion D)
7. Molto stanco (Luca Serio & the Yonders)
8. Modena (Dudu & i semi del male)
9. Ofelia Neri staffetta partigiana (Logici Zen)
10.Libertà e Foresta (Elizabeth)
11.Non era un animale (Luca Giovanardi)
12.Gino (Mutina Golem)
13.Notturno prima della battaglia (Leo Sgavetti)

CD2
1. Partigiano Hans (Popinga)
2. Tombola (Jason McNiff)
3. 27 marzo (set) (Ned Ludd)
4. Gordon, Glauco (Modena City Ramblers)
5. 22 ore (Ned Ludd)
6. L'amore altrove (Massimo Ice Ghiacci)
7. Gufo nero (Modena City Ramblers)
8. Noris, Imelde (Morandi, Ghiacci, Pinna)
9. Cinque tedeschi ad Albinea (Bertolini, Ghiacci)
10.La libertà è disobbedienza (Elizabeth e Modena City Ramblers)
11.Nozze partigiane (Fryda)
12.Testamento partigiano (Milo Brugnara)
13.Avevamo vent'anni (Canto del volontario della libertà) (al fuoco di bivacco)
(Modena City Ramblers)



La nostra dedica alla memoria di "Gordon" Glauco Monducci, il comandante del Gufo Nero protagonista con suoi uomini di incredili scorribande oltre le linee nemiche. Schivo alle commemorazioni pubbliche, amava invece raccontare la lotta per la libertà ai bambini delle scuole. Lo rendeva particolarmente orgoglioso il fatto che nessun componente della sua squadra di sabotatori perse la vita durante la Resistenza. Ad accompagnarlo nel suo ultimo viaggio nella vita terrena nel 2007, oltre ai suoi familiari e intimi, la stessa bandiera ricavata dalla tela di un paracadute giallo che Gordon e i suoi Gufi sventolarono durante la lunga marcia della notte di 'Operazione Tombola'.



Quante son le stelle che stanno in un sospiro?
Quante son le facce tra le carte del destino?
Come a tombola in attesa, pronti a un nuovo giro
L'intera posta è la vittoria o a chi crede resta il
Paradiso

Gordon tu sapevi, me lo dice il tuo sorriso
Mentre aspetti che il silenzio
sia squarciato all'improvviso
E Glauco lo racconterà in un giorno più vicino
Che gli eroi eran di carne e ossa
in quell'ora del mattino

Quante volte hai dubitato all'inizio del cammino?
Quante volte hai toccato la lama dell'assassino?
Nel tuo nome di battaglia c'è il sapore del futuro
Per un mondo di fratelli e mai schiavi di nessuno

Gordon tu sapevi, me lo dice il tuo sorriso
Mentre aspetti che il silenzio
sia squarciato all'improvviso
E Glauco lo racconterà in un giorno più vicino
Che gli eroi eran di carne e ossa
in quell'ora del mattino

Quanti sono i nomi che ricorderai con gioia?
E quante lacrime darai a chi hai perduto allora?
Ma la gloria va ai potenti
e per voi parlerà la Storia
Negli occhi dei tuoi Gufi oggi c'è solo la vittoria!

Gordon tu sapevi, me lo dice il tuo sorriso
Mentre aspetti che il silenzio
sia squarciato all'improvviso
E Glauco lo racconterà in un giorno più vicino
Che gli eroi eran di carne e ossa
in quell'ora del mattino

Contributed by DonQuijote82 - 2012/3/28 - 11:02


Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org