Lingua   

Giai Phong

Eugenio Finardi


Lingua: Italiano


Ti può interessare anche...

Come Savonarola
(Eugenio Finardi)
Leyenda del águila
(Silvio Rodríguez)
Te bomby lecą na nasz dom
(Blackout)


"Album "Diesel" (1977)
Eugenio-Finardi-Diesel

Giai Phong significa "Liberazione", "liberiamo!". [RV]
Che prima o poi sarebbe successo tutto il mondo lo sapeva
ma così presto e così bene nessuno se lo aspettava
la mattina del 30 Aprile quando i carri dei vietcong
dopo trent'anni di guerra entrarono a Saigon

Di quel nemico così potente da far scappare gli Americani
che li avevano descritti come mostri disumani
eran ragazzi di sedici anni con le suole di copertone
ragazzi di campagna che parlavano di liberazione

Gente stupita riconobbe tra i bo doi
un cugino, un amico uno come noi
si rese conto che la guerra che li aveva tenuti lontani
era di un solo Vietnam contro gli Americani

Ed il mondo aspettava e il mondo non capiva
ma il bagno di sangue non veniva
perché lo scopo era raggiunto di fare la rivoluzione
per chi si ostinava bastava la rieducazione

Tra la gente si discuteva e anche se non sembrava
si organizzava e la vita cambiava

A Saigon intanto tutto andava diversamente
senza violenza ma ostinatamente
crollavano i valori e l'economia borghese
c'eran pochi soldi ma a nessuno mancava niente

E quando si chiedeva chi son gli eroi di questa guerra
di chi è il merito, chi è stato il migliore
la risposta era: ha vinto la nostra terra
non servono gli eroi a guidare una vittoria popolare

E se si fa il confronto tra una storia come questa
e una qualsiasi delle vittorie della destra
come Tal El Zatar con la croce sul fucile
l'università in Tailandia o lo stadio di Santiago del Cile.

A proposito di un errore nel testo:

...cmq non è vero che dice entrarono a Giai Phong, dice: entrarono a Saigon! :S ...che succede? capiamo l'inglese e non l'italiano?

mikele.

Può darsi che tu abbia ragione, eppure anche sul sito ufficiale il testo viene riportato con questo errore.
In questi casi bisognerebbe (ri)ascoltare la canzone.
(Lorenzo)


Che faccio, correggo l'errore?...[RV]


Se hai modo di ascoltare la canzone e effettivamente dice Saigon sì! (Lorenzo)

mikele. - 5/9/2006 - 15:22


dice a "saigon"

d'altro canto, nel testo sono riportati molti riferimenti storici corretti, come il mancato "bagno di sangue" o il riferimento alla trentennale durata della guerra che per i vietnamiti andava avanti da ben prima dell'impegno americano.

un errore cosi grossolano sarebbe inspiegabile.

(hicks)

Ok. Ho corretto l'errore nel testo, anche se nel sito ufficiale continua a essere sbagliato

13/7/2007 - 10:57


Non "riconobbe tra i gu do" ma "riconobbe tra i bo doi". Nel testo allegato al disco originale è scritto bodoi, ma è più corretto separare le sillabe. Erano i soldati semplici del Vietnam del Nord.

Ziccomax - 27/6/2009 - 15:39


forse per nn fare un rifferimento diretto?

riddick - 21/5/2010 - 21:31


ascolto questa canzone da una vita ma non sono mai riuscito a trovare riferimenti storici su Tal el Zatar, chi colma la mia ignoranza?.

marco - 11/10/2012 - 18:51


Caro Marco, trovi tutti i riferimenti su quella terribile strage a partire da La cantata rossa per Tall El Zaatar.

12/10/2012 - 08:58


Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org