Language   

Fare festa

Sergio Endrigo
Language: Italian


Related Songs

Sergio Endrigo: Il dolce Paese
(GLI EXTRA DELLE CCG / AWS EXTRAS / LES EXTRAS DES CCG)
Non ammazzate i bambini
(Sergio Endrigo)
Inno del TTIP
(Maurizio Crozza)


Da: Qualcosa di meglio (1993)
beccaro4


Testo e musica di questo brano sono dello stesso Sergio Endrigo.


(Alberta Beccaro - Venezia)

«L’intolleranza religiosa, il vero argomento di “Fare festa”, è causa anche di interessi materiali, il fanatismo religioso è frutto dell’ignoranza e molti ne approfittano per questioni territoriali, per rivendicazioni economiche. Ci sono tante guerre inutili, il terrorismo che impazza, si uccide in Afghanistan, in India, in Pakistan, in Irak, non parliamo poi di Palestina e Istraele, "ci si ammazza volentieri/ oggi come e più di ieri".. è una cosa tremenda.»

- Possiamo pensare a un cambiamento?

«Mah!? Prima che io muoia no, però può darsi che tra 300-400 anni qualcosa cambi.»
(Intervista a Sergio Endrigo di Paolo Predieri)

"Fare festa" è il brano di chiusura di un album, "Qualcosa di meglio" (1993), da tempo irreperibile e piuttosto raro perchè mai ristampato dopo una prima tiratura, irrisoria, di 1500 copie.

L'ironia di questo brano è fine e lievemente beffarda, con quell'aggiungere infine, in tono serio e solenne - accentuato dalla purezza delle voci dell'austero coro di sottofondo - pure i barbieri a tutti i vari ceppi etnico-religiosi che al mondo divergono su troppe cose, tanto da giungere a divergere persino sul giorno festivo.
Metafora immediata e pregnante, questa, di una prospettiva ben più generale, connotata dall'impossibilità oggettiva di una risoluzione per via diplomatica dei conflitti in essere tra i popoli.

Se l'originale da studio è una primula rossa (o quasi), risulta comunque disponibile su CD la versione live - risalente all'ottobre 2001 - cantata da Sergio Endrigo al Premio Tenco di quell'anno, ove l'annuale Rassegna della Canzone d'Autore fu proprio a lui dedicata. Qui l'artista istriano è accompagnato da un nutritissimo coro d'eccezione, formato dalle voci di:
Lorenzo Amoruso (dei Chiaroscuro), Luis Eduardo Aute, Sergio Bardotti, Simona Bencini, Stefano Bollani, Sergio Cammariere, Elia Ciricillo (degli Acquaragia Drom), Salvatore De Siena (de Il Parto delle Nuvole Pesanti), Leo Gadaleta (dei Chiaroscuro), Irene Grandi, Joan Isaac, Flavio Oreglio, Gino Paoli, Enrico Rava, Antonio Silva, Tosca e Rita Tumminia (degli Acquaragia Drom).

Questo imponente album-tributo ad Endrigo, che poi è uno dei cosiddetti e benemeriti "dischi del Tenco", si chiama Canzoni per Te (Alabianca, 2002).

beccaro3

(Alberta Beccaro - Venezia)
Sarebbe bello fare festa tutti insieme
Non dico tanto almeno trenta giorni al mese
Perché lavorare stanca si sa
E sono gli altri a fare i soldi che
Non danno neanche la felicità
La vita è triste se non sei a Disneyland
Se non vai con Paolo Conte a Zanzibar
Perché nel mondo ci ammazza volentieri
Oggi come e più di ieri
Tu mi domandi se la festa è qua
Io ti rispondo che non c’è ma
Sarebbe bello fare festa tutti insieme
E non si può perché
E non si può perché

Fanno festa i musulmani il venerdì
E il sabato gli ebrei
La domenica i cristiani
E i barbieri il lunedì

Sarebbe bello far l’amore in compagnia
Si può far da soli ma non c’è allegria
Perché stare soli è dura si sa
E andiamo in cerca di qualcuno che
Ci porti un poco di felicità
La vita è bella quando stai al Luna Park
Quando fai le ore piccole nei bar
Perché nel mondo ci si annoia volentieri
E sono pochi gli amici veri
Tu mi domandi se la festa è qua
Io ti rispondo che non c’è ma
Sarebbe bello fare festa tutti insieme
E non si può perché
E non si può perché

Fanno festa i musulmani il venerdì
E il sabato gli ebrei
La domenica i cristiani
E i barbieri il lunedì

Contributed by adriana - 2005/5/22 - 10:12



Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org