Lingua   

Guy Fawkes' table

Attila the Stockbroker


Lingua: Inglese


Ti può interessare anche...

Asylum Seeking Daleks!
(Attila the Stockbroker)
Libyan Students From Hell!
(Attila the Stockbroker)
Blood for Oil
(Attila the Stockbroker)


The table in question is in the Mother Shipton Inn in Knaresborough, West Yorks. I had no idea: I just went in there for a drink last Tuesday, sat down and saw the plaque on it. It seemed horribly appropriate to be there at that moment, a few hours after hundreds of Labour MPs whom so many decent and committed party members had campaigned for at the last two elections betrayed their party workers and constituents so abjectly.

"Bazza", da un forum dedicato a Billy Bragg
I'm sitting at Guy Fawkes' table
The day Parliament voted for war
Though the mass of the people oppose it
And it flouts international law
I'm sitting at Guy Fawkes' table
While American thugs flaunt their power
Egged on by a sad little muppet
And his craven and cowardly shower.

Aneurin Bevan, your party is dead
And the time for a new one is nigh
Will the last person Left please turn out the lights?
New Labour, we're saying goodbye.

They won't be caught up in the carnage
They'll be pontificating right here
Their kids won't be Iraqi conscripts
Moved down while they're shitting with fear
No thought for the Kurds in the north zone
When the Turks come to do as they will
For they are American allies
And they'll come with a licence to kill.....

Aneurin Bevan, your party is dead
And the time for a new one is nigh
Will the last person Left please turn out the lights?
New Labour, we're saying goodbye.

I'm sitting at Guy Fawkes' table
As Bush and his muppet connive
And I'm filled with unspeakable anger
And I'm thinking of 1605
One message, Dishonourable Members
Who endorsed an illegal attack -
No, I don't want to bomb you like Guy did
But I'd love to send you to Iraq.

Aneurin Bevan, your party is dead
And the time for a new one is nigh
Will the last person Left please turn out the lights?
New Labour, we're saying goodbye.

We need a new socialist party -
But not the Judean People's Front
Not another small sect, but a movement
With the power to change and confront
We need an electoral system
Which gives every voter a voice
'Cos we're fed up with voting for traitors
And we have the right to a choice!

14/4/2005 - 14:29


Nell'album “Zero Tolerance”, realizzato da Attila The Stockbroker's Barnstormer nel 2004



Guy Fawkes (1570-1606) fu uno dei protagonisti della cosiddetta “Congiura delle polveri”, il tentativo di un gruppo di cospiratori cattolici inglesi di far saltare in aria re Giacomo I d'Inghilterra con tutto il Parlamento. Qualcosa andò storto e vennero tutti beccati, torturati e macellati. A partire dall'800 la figura di Guy Fawkes venne rivalutata (e sopravalutata). Il suo volto stilizzato è diventata la maschera di V, l'anarchico che nella serie a fumetti “V for Vendetta” scritta da Alan Moore e disegnata da David Lloyd a partire dal 1982, cerca di sovvertire il regime dittatoriale in una Gran Bretagna distopica del futuro. Dopo l'uscita nel 2006 dell'adattamento cinematografico firmato da James McTeigue, la maschera di V/Guy Fawkes ha accompagnato molte delle proteste di massa in tutto il mondo, “primavere” arabe comprese. E' anche uno dei logo della comunità virtuale di hackers nota come Anonymous.



Aneurin Bevan (1897-1960) era un minatore gallese che poi divenne dirigente sindacale e in seguito leader della sinistra laburista. Alla vigilia della seconda guerra mondiale lottò contro i progetti di riarmo inglesi, sostenendo che Hitler veniva sventolato come uno spauracchio dai conservatori per tenere sotto scacco i lavoratori. Nell'immediato dopoguerra fu ministro della sanità e istituì il servizio sanitario nazionale, finanziato con l'aumento delle tasse per i più ricchi. Cercò anche di dare un forte impulso alla ricostruzione postbellica iniziando un vasto piano di edilizia residenziale in cui però non si rinunciava alla qualità delle costruzioni, come invece venne fatto in seguito per accelerare i tempi. Nei primi anni 50 Bevan venne emarginato nel suo stesso partito ma continuò a tuonare soprattutto contro le spese militari e l'escalation nucleare.
Insomma, tra successi e fallimenti, Aneurin Bevan fu un vero democratico ed un vero socialista. Non come certi suoi successori – tra i più recenti penso a Tony Blair - che hanno contribuito ad omologare il partito laburista a quello conservatore.

B.B. - 16/10/2017 - 22:27



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org