Language   

Genova chiama

Casa del Vento
Language: Italian

List of versions


Related Songs

Dal cielo
(Casa del Vento)
La canzone di Carlo
(Casa del Vento)
Notte di San Severo
(Casa del Vento)


2002
Pane e rose
Casadelvento.paneerose

ciscocasaventoNel 2002, il brano "Genova Chiama" dei Casa del Vento fu stato scelto dai portavoce del Social Forum come inno ufficiale del movimento italiano. Riprendiamo a tale riguardo un articolo pubblicato nel 2002 da Musicalnews:

Importante appuntamento il 15 Luglio, all'Auditorium di Radio Popolare, in via Ollearo n. 5 a Milano. Infatti, in quella giornata, alle 12,30 ci sarà la conferenza di presentazione di una canzone che rappresenta un grande progetto voluto e realizzato dalla Mescal, con la solidarietà musicale del gruppo "Casa del Vento", in collabroazione con il Social Forum (No Global), Popolare NTW, Smemoranda, Il Manifesto e Carta.

Il progetto verrà presentato non solo a parole ma anche in musica. Infatti interverranno, tra gli altri, Vittorio Agnoletto e i portavoce del Sociale Forum italiano e il gruppo "La Casa del Vento", che ha appunto reallizato un CD per il Social Forum.

Nel 2001 uscì per Mescal "900", un album apprezzato dalla critica e amato da un pubblico che fedelmente seguì la "Casa del Vento" attraverso una coinvolgente tournèe . "900" oltre a contenuti di spessore e suoni coloratissimi, aveva uno specialissimo ospite: "Cisco" Bellotti, cantante dei Modena City Ramblers. Il 15 Luglio 2002 Mescal e Social Forum presentano un importantissimo progetto con la band aretina. Dopo i fatti di Genova, e già sulla scia di brani intensi come A las barricadas, che trattavano questioni legati ai problemi della globalizzazione, il gruppo ha incentrato il proprio interesse artistico verso le riflessioni sociali e culturali che il movimento sta perseguendo. Con Vittorio Agnoletto e gli altri portavoce del Social Forum si è deciso di proporre anche qualcosa di musicalmente significativo per il movimento; ecco allora i due brani che la band di Arezzo aveva scritto subito dopo i fatti di Genova: "Genova Chiama" e "La Canzone di Carlo".

La prima, intitolata "Genova Chiama", parafrasando una famosa canzone dei Clash (London Calling), rappresenta un vibrante richiamo ad un impegno sociale che parta "dal basso" e che porta le persone a manifestare sia il proprio dissenso verso le posizioni neo-liberiste, sia la propria voglia e necessità di costruire un mondo più giusto e con regole diverse. "Genova Chiama" è stata scelta dai portavoce del Social Forum (No Global) come inno ufficiale del movimento italiano. La seconda, "La Canzone di Carlo", citazione tratta da un film del regista inglese Ken Loach (La canzone di Carla), è una ballata dedicata a Carlo Giuliani, brano che affronta con poesia e con passione, ciò che è successo quel maledetto 20 luglio 2001.

A breve ci sarà la pubblicazione di un EP, intitolato "Genova Chiama". L'album sarà distribuito da Il Manifesto e Carta, e verrà venduto nelle Librerie Feltrinelli e in altri punti vendita della rete del quotidiano Il Manifesto. Includerà 4 brani: Genova Chiama, La canzone di Carlo, Carne da cannone e Notte di San Severo (queste ultime due estratte dall'album "900" ). I proventi verranno interamente devoluti al Social Forum per il finanziamento di progetti a scopo sociale. L’operazione sarà promossa, per ciò che riguarda la carta stampata, da Il Manifesto, Carta, Liberazione e L'Unità, oltre a godere della collaborazione di Smomoranda. Vi sarà un intensa campagna di promozione e un live di presentazione su Popolare Network, partecipe nei mesi preparatori dell’anno scorso alle manifestazioni anti G8 e in seguito testimone dei gravissimi fatti di Genova. Popolare Network vuole accompagnare in modo significativo, col suo sostegno e la sua presenza, le iniziative del movimento. In questa cornice, le radio indipendenti che compongono il network sono felici di promuovere il progetto Casa del Vento & Social Forum accanto alle altre testate con cui condividono principi e valori fondamentali, che si traducono anche in informazione, cultura e musica.
Infine verranno realizzate delle presentazioni con mini set live (es: Librerie Feltrinelli). Il tutto associato ad un tam-tam con la Rete dei Forum Sociali di di tutta Italia.
La Casa del Vento si propone nella prossima estate come una delle band più attente verso le tematiche legate al No Global, trasportando nei concerti l'energia che tale progetto sta delineando. Ma nel live estivo non solo "Genova Chiama" e "La canzone di Carlo", verranno affiancate ai brani contenuti in "900" (Carne da cannone, A Las Barricadas, Novecento, Brucia la città, Notte di San Severo e altre). Saranno infatti proposte in anteprima le nuove canzoni inedite, che faranno parte del prossimo album della Casa del Vento, previsto per l’autunno 2002.
Genova chiama
I sobborghi e i ghetti
Le fogne e i topi nella favelas
Genova chiama le malattie
Le medicine ormai brevettate
Chiamano i padri
E le madri a letto
Dei figli spenti dalle infezioni
Chiama l'inferno
Di Rio e di Kabul
Nelle discariche di Nairobi.

Genova chiama
Tutti i viaggianti
Inscatolati nelle lamiere
Genova chiama
Ad alzar la testa
Lo sguardo chino degli indigenti
Chiama anche l'urlo dei clandestini
Considerati dei delinquenti
Chiama il diritto degli immigrati
Che siamo uguali
Ma differenti.

Genova chiama a manifestare
Lotta dal basso per non morire
Genova chiama per costruire
Un mondo nuovo
E Genova chiama!

Genova chiama a considerare
Chi nelle fabbriche è incatenato
Genova chiama a dare la mano
Chi nella vita viene alienato
Chiama la rabbia e l'umiliazione
Di una giustizia mai realizzata
Chiama il fantasma
Degli operai
Morti al lavoro a Porto Marghera.

Genova chiama l'effetto serra
E la natura e la sua agonia
Genova chiama il soffocamento
Per il collasso da economia
Chiama la terra ormai devastata
Chiama anche l'acqua mercificata
Chiama il dolore per il futuro
L'annullamento delle culture.

Genova chiama a manifestare
Lotta dal basso per non morire
Genova chiama per costruire
Un mondo nuovo
E Genova chiama!

Contributed by Adriana


Versione Italo-inglese da Semi nel vento 2015 feat. Alberto Sanna

dq82 - 2015/12/24 - 15:01



Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org