Tupamaros

Canzoni contro la guerra di Tupamaros

Il sito ufficiale dei Tupamaros - Musica Resistente (con forum online e possibilità di scaricare mp3):


Band italiana militante formatasi nel 1997. Una breve discografia:

- 1998: Gente distratta
Il primo CD dei Tupamaros viene pubblicato dalla romana Gridalo Forte Records. Gli undici brani spaziano dal folk al rock senza abbandonare mai l'attenzione per la melodia e la canzone d'autore. Centrali le tematiche politiche e sociali che pervadono tutti i testi.

- 1999: Live
Registrato dal vivo a Locarno (Svizzera) e Padova e mixato allo studio Acquario di Carpi (MO).
Contiene 10 brani dal vivo più due inediti.

- 2000: Non è cambiato niente
E' il secondo disco dei Tupamaros. Testimonia l'ulteriore evoluzione dei Tupa verso un sound sempre più personale, grazie anche alla produzione artistica di Kaba Cavazzuti.

- 2002: Sogni da coltivare
Il terzo disco dei Tupamaros , sempre prodotto da Kaba Cavazzuti, risente nelle sonorità del cambio di formazione avvenuto tra la fine del 2000 e la fine del 2001, mentre i testi rispecchiano i temi allora all'ordine del giorno: i fatti di Genova, l'11 settembre, le guerre, ecc...

*

I Tupamaros, da cui la band italiana prende il nome, sono un'organizzazione rivoluzionaria che si costituì nel 1963 in Uruguay, derivando il proprio nome dall'ultimo imperatore inca Tupac Amaru. Si specializzò nella guerriglia urbana, combattendo contro i governi conservatori appoggiati dai militari. Si sciolse nel 1984, in seguito al ritorno della democrazia nel paese, per ricostituirsi sotto forma di partito politico di estrema sinistra partecipante alla vita pubblica del paese. I Tupamaros sono confluiti nella coalizione di sinistra che ha preso per la prima volta, trionfalmente e storicamente, il potere nell'ottobe del 2004 in Uruguay, spezzando il dominio dei due partiti tradizionali di centrodestra (il "Partido Nacional" e il "Partito Colorado").

Il sito del Movimiento de Liberación Nacional Tupamaros (MLNT):

http://www.chasque.net/mlnweb/