Alice in Chains

Canzoni contro la guerra di Alice in Chains

Gli Alice in Chains si formano a Seattle all'inizio del 1987, ma è solo nell'aprile del 1989 che il gruppo firma un contratto discoGrafico con la Columbia, dopo essere stato rifiutato da diverse altre etichette. Nel giugno del 1990 esce il primo EP del gruppo, WE DIE YOUNG, seguito a due mesi di distanza, dall'album di debutto FACELIFT. Nel novembre dello stesso anno, gli Alice vanno in tour con Iggy Pop, ma della loro musica non sembra fregare niente a nessuno. A gennaio del 1991 arriva la prima nomination agli American Music Awards per migliore band heavy metal, ma il gruppo perde. Nel frattempo Layne Staley e soci partecipano anche alle riprese del film di Cameron Crowe "Singles", nel ruolo di una stravaccata band da bar. Nel maggio del 1991 le cose iniziano a cambiare: il tour "Clash of the titans", intrapreso con Slayer, Anthrax e Megadeth li porta di fronte ad un grosso pubblico ed è così che FACELIFT, nella versione cd + video, finisce per entrare in classifica, nove mesi dopo la sua pubblicazione, e diventa disco d'oro. Nel novembre del 1991 esce un nuovo EP del gruppo, intitolato SAP: il batterista Sean Kinney dice di aver immaginato il titolo in sogno. La band decide di non scherzare con il fato... A settembre del 1992 esce DIRT, cronaca di una discesa nell'infermo privato della tossicodipendenza.
Layne Stanley si rompe un piede in un incidente d'auto, e si fa tutto il tour con Ozzy Osbourne in sedia a rotelle.
Nel 1993 il gruppo registra due brani ("A little bitter" e "What the hell have I") per la colonna sonora del film "Last action hero", e poi va in tour con Lollapalooza '93 insieme a Fishbone, Primus, Tool, Rage Against the Machine, Dinosaur Jr., Arrested Development, Babes in Toyland. Nel settembre dello stesso anno esce l'EP acustico JAR OF FLIES.
Nel novembre 1994 Layne Stanley inizia a lavorare con Mike McCready, Barrett Martin, al progetto Mad Season.
Nell'aprile del 1995 Layne, Jerry, Mike e Sean iniziano invece le session per il nuovo album di studio, che porterà il nome del gruppo e che esce nel novembre del 1995. Poco tempo dopo il gruppo registra una performance per MTV Unplugged, che rappresenta la loro prima uscita pubblica dal 7 gennaio 1994.
I problemi di tossicodipendenza di Layne Stanley, infatti, limitano di molto la regolare attività del gruppo. Il concerto unplugged viene pubblicato a luglio del 1996. Ad aprile del 1998 Jerry Cantrell pubblica il suo primo album solista.
Nell'autunno del 1999 la Sony pubblica un cofanetto di greatest hits, demo e live intitolato MUSIC BANK, che contiene 3 CD audio e un CD ROM. L'anno seguente esce LIVE, che contiene 14 brani tratti da concerti del 1990 aSeattle, del 1993 a Glasgow e del 1996 a Kansas City.
Layne Staley viene ritrovato il 19 Aprile 2002 nella sua casa in fin di vita, i medici hanno dichiarato che il cantante era morto da due settimane per overdose di eroina e cocaina.
FORMAZIONE

Layne Staley - voce
Jerry Cantrell - chitarra
Mike Inez - basso
Sean Kinney - batteria
RECENSIONI
-Dirt [1992]
DISCOGRAFIA
-We Die Young (1990)
-Facelift (1990)
-Sap (1991)
-Dirt (1992)
-Jar Of Flies (1993)
-Alice In Chains (1995)
-Mtv Unplugged (1996)
-Nothing Safe - The Best Of Tht Box (1999)
-Music Bank (1999)
-Alice In Chains Live (2000)
-Greatest Hits (2001)